Sversamento di gasolio in mare sulle coste della Sardegna: si rischia il disastro ambientale

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una nave mercantile, la Cdry Blue, di 110 metri battente bandiera italiana, è rimasta incagliata sugli scogli della costa di Sant’Antioco nella Sardegna sud occidentale da sabato 21 dicembre.

L’imbarcazione, partita da Cagliari, si stava dirigendo verso Alicante con un equipaggio di 12 persone, a causa del forte vento e del mare mosso, il comandante aveva deciso di tornare indietro, ma il cargo è rimasto bloccato sulla costa di Torre Cannai.

La Guardia Costiera è intervenuta immediatamente per mettere in salvo i marinai, servendosi di due mezzi navali e un elicottero. Durate il salvataggio, terminato domenica mattina, sono intervenuti anche i sommozzatori, i vigili del fuoco di Cagliari e un’ambulanza del 118. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Per quanto riguarda le condizioni della nave, sembra che il colpo non abbia danneggiato  i serbatoi, che si trovano sul lato dell’imbarcazione meno esposto. Tuttavia il cargo sta perdendo del gasolio.

A denunciare il disastro la delegazione locale della onlus Marevivo, impegnata da anni nella tutela del mare.

Considerate le condizioni meteo disastrose, con raffiche da 50-60 nodi, purtroppo non è ancora possibile rimuovere il mercantile, che è rimasto in balia delle onde. Proprio oggi sono giunti da Trapani i mezzi navali antinquinamento per tamponare la situazione.

Il sindaco di Sant’Antioco, Ignazio Locci, è in costante contatto anche con tutti i sindaci dei Comuni che sorgono Golfo di Palmas, preoccupati che la chiazza possa spostarsi verso le coste  Sud-Ovest della Sardegna. Nel frattempo la Guardia Costiera ha avviato le procedure finalizzate alla ricostruzione della dinamica dell’incidente.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Redattrice su temi della sostenibilità sociale e ambientale. Laureata con lode in filosofia, ha conseguito un master di II livello in Rendicontazione Innovazione e Sostenibilità. Ha maturato esperienza nella comunicazione e nell’organizzazione di eventi presso enti profit e no profit.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Repubblica di San Marino

Repubblica di San Marino: il turismo slow e green che non ti aspetti

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook