Fuoriuscita di petrolio al largo delle Isole Galapagos, altro disastro ambientale? (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una chiatta che trasportava più di 2mila litri di petrolio è affondata vicino alle Isole Galapagos, patrimonio mondiale dell’Unesco. Dopo lo sversamento di gasolio al largo delle coste della Sardegna, un’altra terribile notizia riguarda i nostri poveri mari.

In un video che ha ormai fatto il giro del web si vede chiaramente una gru che, al largo dell’isola di San Cristobal, si rovescia facendo affondare la chiatta con i suoi 2.300 litri di gasolio.

L’ecosistema sulle isole, famoso per aver aiutato il naturalista Charles Darwin a sviluppare la teoria dell’evoluzione dopo la sua visita nel 1835, è estremamente fragile. Le Isole Galapagos ospitano di fatto uno degli ecosistemi più complessi e delicati del nostro Pianeta e, secondo quanto si legge, il personale del Parco nazionale delle Galapagos e gli ambientalisti “hanno messo in piedi barriere di contenimento per ridurre il rischio ambientale”.

La situazione è sotto controllo e sono state implementate una serie di azioni per mitigare i possibili effettiha dichiarato l’ufficio delle comunicazioni presidenziali, aggiungendo che l’operazione ha “controllato” la fuoriuscita.

Protocolli di emergenza attivati

Le autorità del Parco Nazionale delle Galapagos e la Marina dell’Ecuador avrebbero infatti implementato misure di emergenza per contenere la fuoriuscita, istituendo barriere protettive e indumenti assorbenti di olio attorno alla macchia di petrolio.

La stessa chiatta, che trasporta materiali da e per le isole, era affondata allo stesso modo in un altro porto nel febbraio 2018 dopo che la nave era stata destabilizzata.

Le Isole Galapagos sono costituite da circa 130 isole situate a circa 1.000 chilometri a est dell’Ecuador continentale nell’Oceano Pacifico. Iguane, tartarughe giganti e una grande varietà di uccelli sono tra i rari animali e piante che popolano l’arcipelago.

Chiatte, gru, petrolio e incidenti simili non fanno altro che rendere ancora più vulnerabile un sistema così delicato.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per Greenme.it dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook