Marea nera in California: fuoriusciti 500mila litri di petrolio. Chiazza di 30 km quadrati

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una perdita da un impianto di produzione petrolifera offshore ha riversato in mare 3mila barili di petrolio, ovvero circa 126mila galloni, pari a quasi 500mila litri di greggio. Nessuna speranza per pesci e uccelli

Una rovinosa fuoriuscita di petrolio ha avuto origine da un oleodotto guasto a meno di tre miglia dalla costa di Huntington Beach collegato a una piattaforma petrolifera offshore nota come Elly, nel sud della California.

Una vera e propria mare nera che ha creato una chiazza di mare di 13 miglia quadrate, che si estendeva da Huntington Beach a Newport Beach, mentre pesci e uccelli morti già riempiono la riva.

Il dipartimento californiano della pesca e della fauna selvatica ha detto di aver inviato squadre di sorveglianza e pulizia nell’area e l’Oiled Wildlife Care Network dell’Università della California e ha annunciato di aver schierato personale per supportare gli sforzi nell’area di Newport Beach.

Ai residenti è stato chiesto di stare lontano dall’acqua e, tanto meno, di tuffarsi.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: LA Times

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook