Fukushima: altra acqua radioattiva finisce nel terreno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non c’è pace a Fukushima. Dopo il black out elettrico, la centrale oggi si è resa protagonista di una nuova perdita di acqua radioattiva dai serbatoi sotterranei di Daiichi. È la seconda nel giro di pochi giorni.

La nuova fuga di acqua radioattiva è stata registrata ieri dalla Tepco, la società che gestisce l’impianto, secondo cui sarebbero almeno 22 litri i acqua contaminata finiti nel terreno al di sotto dell’impianto durante le operazioni di svuotamento dei serbatoi danneggiati la scorsa settimana.

Mentre gli operatori erano intenti a svuotare alcuni serbatoi sotterranei, già fuori uso, parte dell’acqua è fuoriuscita ed è stata assorbita dl terreno. Il trasferimento d’acqua dal serbatoio 3 al serbatoio 6 era iniziata proprio oggi, alle 2 ora giapponese, ma è stata interrorra 12 ore dopo, alle 14 circa.

La perdita si sarebbe interrotta una volta trovato il tubo di uscita della pompa di trasferimento. Ma il danno ormai è fatto. Fa sapere la Tepco in una nota che la flangia del tubo sarà smontata per indagare sulla causa della perdita. Inoltre, si inizierà a rimuovere il terreno che copre la parte superiore del serbatoio sotterraneo dove l’acqua fuoriuscita è stata assorbita.

Arginata la situazione adesso comincia la conta dei danni, odierni e non. Al fine di confermare la condizione di contaminazione della zona circostante i serbatoi sotterranei e la contaminazione della zona antistante il mare, nei prossimi giorni la Tepco effettuerà delle perforazioni volte all’installazione di nuovi sistemi di osservazione dell’acqua campione contenuta nel terreno.

Il campionamento delle acque e l’analisi saranno avviati il 15 aprile.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

Fukushima: nuova perdita di acqua radioattiva nella centrale nucleare

Fukushima: un blackout elettrico fa tornate la paura nella centrale giapponese

Fukushima: rischi di tumore aumentati nella popolazione. Allarme dell’oms e le critiche di Greenpeace

Image: Afp

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook