E la neve è arrivata… la Toscana si imbianca e in tutta Italia fa freddo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Arriva il primo vero freddo dell’autunno. Finora il clima autunnale è stato insolitamente mite, al Sud e sulle Isole poi novembre è stato caldo e soleggiato ma ora è giunto il momento di tirare fuori maglioni, cappotti e ombrelli. Temperature in picchiata e neve già arrivata al Nord. La Toscana oggi si è imbiancata.

Un nucleo di aria polare si è appena distaccato dalla Groenlandia ed è in movimento verso Est-Sud-Est e arriverà sulle nostre regoni venerdì 20, portando con se freddo e neve. Le minime potrebbero scendere fino a -3°. Saranno tre giorni di gelate, le prime dell’autunno.

“Nel traversare da Ovest verso Est  tutto l’Atlantico si caricherà di umidità e si mitigherà un po’ cosicché giungerà sull’Europa occidentale sotti forma di massa d’aria Polare Marittima. Alla fine di giovedì 18 novembre il tale freddo nucleo  si porterà a ridosso delle Alpi per poi scivolare verso il Balcani, dando luogo però ad un vortice secondario di bassa pressione sul Medio  Basso-Tirreno” spiega il Colonnello Giuliacci.

Freddo e gelate: ecco dove e quando

Come se non bastasse, tale vortice richiamerà nel fine settimana venti di Bora verso le regioni adriatiche dai Balcani mentre le regioni Nord occidentali resteranno sottovento e avranno un cielo sereno.

freddo neve

©Shutterstock/Marian Weyo

Cielo sereno che però, tra sabato 21 e lunedì 23 novembre creerà le condizioni ottimali per la formazione di gelate anche in pianura. Di notte, inoltre, le temperature scenderanno parecchio.

Dove farà più freddo? Saranno Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna a detenere il primato diventando le regioni più fredde, con valori minimi tra 0 e -2 °C durante il fine settimana. Qui avranno luogo anche le gelate più estese.

La giornata più fredda sarà domenica 22  quando le temperature minime scenderanno sotto zero su quasi tutto il Nord Italia e la Toscana. Sul Basso Piemonte le minime saranno anche di -3° ma la percezione sarà di -5 gradi per effetto dell’umidità e dei venti.

Il freddo proseguirà anche oltre il fine settimana. Lunedì 23 le temperature rimarranno sotto zero di notte e nel primo mattino con valori tra -2 e -1 °C su tutta la pianura padano-veneta e interno Toscana. Su Piemonte e Lombardia le temperature percepite saranno di -5/-4 °C.

Bellissime le immagini che arrivano dalla Toscana, pubblicate sui social:

 

Al Sud e sulle isole venti freddi

Anche nelle regioni meridionali arriverà il freddo, anche se con temperature più alte rispetto al Nord. Venti forti di Bora e Grecale investiranno tutto il Meridione portando anche forti piogge e nevicate sopra i 1600/1700 metri. Sugli Appennini centrali è prevista neve sopra i 1000 metri.

Fonti di riferimento: MeteoGiuliacci, Servizio meteo Aeronautica Militare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook