@ AndrewPerris/123rf.com

Non solo api, i pesticidi uccidono anche le minuscole creature che proteggono il suolo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Uno studio dimostra che organismi vitali per il suolo come lombrichi, vermi e scarafaggi, vengono danneggiati dall’uso di pesticidi. Queste piccole creature sono gli ‘eroi silenziosi’ che tengono in suolo in salute e sostengono tutte le forme di vita sul territorio.

I pesticidi, oltre ad essere altamente inquinanti, stanno causando enormi danni anche alle piccole creature che tengono il suolo in salute. Un recente studio ha messo in evidenza come l’impatto dei pesticidi chimici sulla vita di lombrichi, scarafaggi, collemboli e altri organismi sia incredibilmente negativo. Gli scienziati ritengono che queste scoperte devono destare allarme, data l’importanza di questi ‘eroi nascosti’. L’analisi ha messo in luce che gli organismi del suolo sono raramente presi in considerazione quando si parla dell’impatto dei pesticidi sull’ambiente.

Nathan Donley, autore dello studio, afferma: “Il livello di danno che stiamo osservando è di gran lunga maggiore di quello che ci aspettavamo. Il suolo è incredibilmente importante. Scarafaggi e collemboli, gli animali maggiormente colpiti, hanno un impatto enorme sulla porosità del suolo. Anche i lombrichi stanno incassando duri colpi per l’uso sconsiderato dei pesticidi. Inoltre, molte persone non sanno che la maggior parte delle api fa il proprio nido nel suolo, e ciò le rende ulteriormente esposte ai danni dei pesticidi.

La ricerca ora pubblicata ha raccolto i risultati di quasi 400 studi sugli effetti dei pesticidi sugli animali invertebrati con direttamente destinatari dei prodotti chimici – la maggior parte dei quali vive nel terreno. Oltre 275 specie e 284 pesticidi sono stati oggetto di studio. Purtroppo non sono pochi i pesticidi a causare il danno ambientale: i risultati sono molto consistenti in tutta la categoria dei pesticidi chimici.

“È importante avere suoli fertili per l’agricoltura, ma questo dimostra che i pesticidi che stiamo usando danneggiano la fertilità degli animali che vivono nel suolo e, conseguentemente, il suolo stesso. Se vogliamo avere terreni in salute dobbiamo considerare anche i piccoli animali che vi abitano quando scegliamo il pesticida da utilizzare” sostiene Matt Shardlow dell’associazione Buglife in difesa dei piccoli insetti.

La regolamentazione dei pesticidi è generalmente meno severa nei paesi in via di sviluppo, malgrado l’agricoltura in quei territori rappresenti la più importante fonte di sostentamento. Le normative dell’Unione Europea sull’uso dei pesticidi includono test su alcune specie di acari, di collemboli e di lombrichi, come anche sull’attività microbica. Questi test sono un buon punto di partenza, ma c’è bisogno di più secondo gli scienziati.

Fonte: The National Libraries for Agri-Food

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Ho 25 anni e sono laureata in Lingue Straniere. Sono da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile. Tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.
Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook