PetroEcuador/Twitter

Indigeni bloccano giacimento petrolifero in Amazzonia, interviene l’esercito

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una comunità indigena a El Eden, nella regione amazzonica ecuadoregna, sta protestando contro una delle principali compagnie petrolifere statali bloccando l’accesso al giacimento.

Dal 10 maggio scorso, gli abitanti della regione stanno occupando pacificamente le strade di accesso allo stabilimento, impedendo al personale di entrare e uscire e bloccando le operazioni della società, la Petroecuador.

Gli indigeni chiedono il rinnovo di un accordo per ricevere dalla compagnia petrolifera il risarcimento cui hanno diritto per via dell’impatto negativo che il giacimento ha sulle loro terre, dove Petroecuador estrae oltre 400.000 barili di petrolio al giorno.

Al momento la compagnia petrolifera ha dichiarato di non aver ancora raggiunto un accordo con la comunità e ha chiesto l’intervento dell’esercito per ricevere forniture per il campo e per personale atttraverso il trasporto aereo.

Fonte di riferimento: Reuters

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook