Crolla il ghiacciaio himalayano, si temono centinaia di vittime

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un ghiacciaio himalayano è crollato in un fiume a Nord dell’India innalzando il livello dell’acqua e provocando un’inondazione che ha spazzato via una diga idroelettrica e costretto l’evacuazione dei villaggi a valle.

Il numero di vittime non è ancora stato confermato, ma nell’incidente potrebbero aver perso la vita oltre 100 persone, tra cui gli operai che lavoravano alla diga.

I testimoni hanno riferito che tutto è successo molto velocemente, senza che nessuno avesse il tempo di scappare o avvisare gli abitanti dei villaggi. All’improvviso si è alzato un muro di polvere, acqua e rocce e la valanga ha travolto la valle, situata a 500 km a nord di Nuova Delhi. Al momento diverse squadre di soccorso sono al lavoro.

Non mancando le polemiche: secondo gli esperti, il disastro è legato alla costruzione della diga, che sta compromettendo la natura dell’Himalaya.

“Quando ero ministro avevo chiesto che l’Himalaya fosse considerato un luogo molto sensibile, e che non si costrissero progetti energetici sul Gange e sui suoi principali affluenti”, ha dichiarato Uma Bharti, ex ministro indiano per le risorse idriche e alto dirigente del partito di Modi.

“Questo disastro richiede ancora una volta un serio esame della frenesia della costruzione di dighe idroelettriche in questa regione eco-sensibile. Il governo non dovrebbe più ignorare gli avvertimenti degli esperti e smettere di costruire progetti di energia idroelettrica e vaste reti autostradali in questo fragile ecosistema”, ha invece dichiarato Ranjan Panda, volontario del Combat Climate Change Network che si occupa di tutela dell’acqua e dell’ambiente.

Fonti: Reuters/ANSA

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
eBay

Come guadagnare online con i LEGO e le carte da gioco

LCI

Come il giornale e la carta che butti diventano un nuovo materiale

Deceuninck

Nuova era delle finestre: con la ThermoFibra diventano 100% riciclabili

eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook