Concerto Radiohead a Roma: firma per salvare l’artico

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Mancano pochi giorni all’attesissimo concerto dei Radiohead a Roma, all’Ippodromo delle Capanelle previsto per il prossimo sabato 22 settembre a seguito del rinvio di giugno. E proprio per la prima tappa italiana del loro tour, Thom Yorke, il cantante della rock band inglese invita tutti i fan italiani ad aderire alla campagna “Save The Artic” promossa da Greenpeace.

Come ricorderete, è proprio la canzone dei Radiohead “Everything in its right place” a fare da colonna sonora allo splendido video della campagna di Greenpeace per bandire le trivellazioni offshore e la pesca distruttiva attorno al Polo Nord.

Ed è così che i fan verranno accolti a tutti i concerti previsti nel tour italiano proprio da un orso polare dall’aspetto reale (lo stesso che compare nel video) il quale chiederà a tutti di firmare la petizione per salvare l’artico, attualmente già a quota un milione e 700 mila firme raggiunte sul sito www.savethearctic.org.

L’obiettivo è quello di raggiungerne 2 milioni. A quel punto Greenpeace inserirà tutti i nomi in una capsula che verrà collocata nei fondali dell’Artico a una profondità di 4 chilometri e contrassegnerà il luogo con la “Bandiera per il Futuro” disegnata dai giovani di tutto il mondo.

save_artico_greenpeace

Thom Yorke è stato uno dei primi ad aderire alla campagna: «Dobbiamo fermare i giganti petroliferi che vogliono insediarsi nell’Artico. Una fuoriuscita di petrolio devasterebbe questa regione la cui bellezza toglie il respiro e si sommerebbe al più grande problema che noi tutti dobbiamo affrontare, il cambiamento climatico. Ecco perché sostengo questa campagna. E ogni qualvolta volgerò lo sguardo verso nord, mi ricorderò che il mio nome è scritto nei fondali dell’oceano, in cima alla terra, come dichiarazione solenne di un impegno comune per salvare l’Artico».

E allora, pronti ad ascoltare le note dei Radiohead? Pronti a salvare il Polo Nord?

Simona Falasca

Leggi anche:

Radiohead e Jude Law con Greenpeace per salvare l’Artico (video)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Direttore responsabile ed editoriale di greenMe. Ha una laurea in Scienze della comunicazione e un'esperienza pluriennale negli uffici stampa. In greenMe ha trovato il modo di dare sfogo alla sua "natura" più vera.
Orto d’Autore

Come scegliere una marmellata buona e di qualità

Miomojo

Le borse vegan tutte italiane realizzate con “pelle di cactus” e scarti delle mele

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Misura

In arrivo più di 13mila nuovi alberi in Italia, dai calanchi di Matera all’agricoltura urbana di Milano

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook