72 mila coccinelle nel centro commerciale per combattere i parassiti delle piante

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Coccinelle anziché pesticidi chimici. 72 mila coccinelle sono state liberate all’interno del Mall of America, il secondo centro commerciale del mondo per grandezza. Le coccinelle serviranno ad evitare l’impiego di pesticidi chimici per contrastare la presenza di parassiti che avrebbero rovinato le piante disposte all’interno di esso.

L’interno del complesso dedicato allo shopping ed all’intrattenimento si è dunque popolato di migliaia di coccinelle che provvederanno a difendere dagli afidi le piante e gli alberi che sono stati collocati negli spazi da esso occupati. Secondo quanto riportato da parte di LiveScience, le dimensioni del centro commerciale sono tanto enormi da poter contenere sette Yankee Stadium.

Mall of America racchiude al proprio interno oltre 30 mila piante, tra cui si trovano inclusi ben 400 alberi, che agiscono come purificatori naturali dell’aria all’interno della struttura. L’esistenza di piante e alberi è però posta a rischio dalla presenza di afidi nel centro commerciale. Il “nemico” naturale degli afidi è rappresentato dalle coccinelle, che sono dunque state liberate all’interno della struttura per contrastare in maniera naturale la presenza degli stessi, evitando il ricorso ai pesticidi ed agli insetticidi comunemente in commercio.

La popolazione delle coccinelle in Nord America ha subito dei mutamenti negli ultimi anni, ad esempio a causa del cambiamento climatico. È nato così l’iniziativa Lost Ladybug Project, in loro difesa. Lydell Newby, manager dei servizi ambientali per Mall of America, ha definito le coccinelle come un sistema di difesa ecologico dagli afidi e come un’alternativa naturale ai pesticidi – così come riportato da parte dell’International Business Times, che nota inoltre come dalla sua apertura, nel 1992, Mall of America si sia impegnato nel porre in essere buone pratiche ecologiche, a partire da un vasto e dettagliato programma per il riciclo dei rifiuti e da un sistema per il riscaldamento solare passivo.

Marta Albè

LEGGI anche:

Rimedi naturali per tenere lontano gli insetti: la guida

Come e perché costruire una casetta per gli insetti utili

Afidi: come combattere i “pidocchi” delle piante con…la cannella!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook