Cambiamenti climatici, come cambiera’ la Terra nei prossimi decenni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Cosa accadrà alla Terra nel corso dei prossimi decenni? In che modo i cambiamenti climatici stanno modificando il volto sofferente del pianeta? Gli scienziati dell‘Ipcc non hanno dubbi: la Terra mostra chiaramente le cicatrici che l’uomo le sta infliggendo. Un video ha mostrato il modo in cui il pianeta cambierà nel corso dei prossimi decenni.

Basandosi sulle conclusioni cui è giunto l’IPCC nel 2013 e sull’Antropocene, la nuova era geologica che si riferisce agli effetti degli esseri umani sugli ecosistemi terrestri, il filmato mostra la trasformazione del terra e della vita intorno a noi.

Uno dei produttori, Owen Gaffney, ha spiegato che scopo del video è quello di trovare il modo di comunicare in maniera immediata ciò che sta accadendo alla Terra, esaminando un range di possibilità nell’arco del secolo in corso. Troppo spesso infatti i dati non riescono a trasmettere realmente la gravità della situazione in cui versa il pianeta.

Sono sicuro che molta gente crede che il mondo sia troppo grande per subire un impatto globale da parte dell’uomo. Ma in realtà abbiamo la prova inequivocabile che stiamo cambiando il ciclo globale del carbonio, il ciclo dell’azoto e quello dell’acqua”, ha detto Gaffney.

Dallo scioglimento dei ghiacciai all’innalzamento del livello delle acque, ciò che sta accadendo alla Terra è fin troppo vero.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Cambiamenti climatici: emergenza planetaria reale. Ecco come combatterli (infografica)

Il giro del mondo dallo spazio in 150 secondi

La Terra vista dallo spazio nel 2012: il video

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
eBay

Come scegliere il gazebo perfetto

eBay

Moda circolare: vendi le cose che non metti e adotta un comportamento sostenibile

NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook