L’estate è agli sgoccioli: arrivano pioggia e temperature in calo fino a 10 gradi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Prepariamoci a dare l’arrivederci all’estate. Nel corso delle prossime ore infatti è previsto un brusco calo delle temperature accompagnato da temporali in alcune regioni italiane.

Anche se l’estate si concluderà ufficialmente il 21 settembre, il giorno prima dell’equinozio d’autunno, la fine di agosto sarà comunque caratterizzata da pioggia e freschetto al Centro-Nord. Diversa invece la situazione al sud e sulle isole, dove si potrà beneficiare ancora di temperature estive e a tratti molto elevate.

Freddo e pioggia da domenica al Centro-Nord

Secondo le previsioni rese note da Meteo Giuliacci, stiamo per sperimentare un crollo termico che si verificherà tra domenica 30 e lunedì 31 agosto a causa della prima intensa perturbazione Nord Atlantica. E non sarà l’unica visto che sarà seguita da altre 4 perturbazioni atlantiche che porteranno rovesci e temporali soprattutto al Centronord.

“Ma l’evento di maggior rilievo sarà il crollo della temperature le quali caleranno tra 8 e 10 gradi su gran parte dell’Italia ma specie al Centronord” spiega il colonnello Giuliacci.

Si comincia già domani con temporali sporadici sulle Alpi ma la pioggia colpirà le regioni del Centro e del Nord a partire da domenica, con temperature anche di 10° al di sotto di quelle attuali. Via gli ombrelloni, spazio agli ombrelli e alle maniche lunghe.

Oltre 30° gradi al Sud e sulle isole

Situazione totalmente differente al Sud e su Sicilia e Sardegna. Mentre il Nord dovrà vedersela col maltempo, domenica le regioni meridionali, dalla Basilicata alla Sicilia sperimenteranno temperature anche più elevate rispetto a quelle odierne con 35° a Palermo, 33 a Potenza e 36 a Bari.

Ancora una volta sarà un’Italia divisa in due dal punto di vista meteorologico.

Fonti di riferimento: Servizio meteo Aeronautica militare, Meteo Giuliacci

LEGGI anche:

Tornano caldo e afa: temperature oltre i 40°. Mai più così alte fino al 2021

Atacama, il deserto più arido del mondo è completamente ricoperto di neve

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook