California, crollo di 50 metri della Highway 1 per il maltempo: le terribili immagini

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sono immagini terribili quelle che arrivano dalla California dove un grosso tratto della Highway 1, nei pressi di Big Sur, è crollato nell’oceano. Una voragine di circa 50 metri si è aperta improvvisamente.

E’ accaduto lo scorso giovedì ma le immagini che arrivano dall’America sono davvero terribili. Fin da subito, i funzionari del Dipartimento dei trasporti della California (Caltrans) hanno compreso la gravità della situazione. A causa delle forti piogge, un flusso di detriti e di fango si è mosso dalla collina sopra la carreggiata e

“ha sommerso le infrastrutture di drenaggio, ha attraversato l’autostrada e l’ha erosa con conseguente perdita completa di un segmento della Highway 1 a Rat Creek,  circa 15 miglia a sud di Big Sur, un tratto montuoso della costa centrale dello stato”.

L’agente di pattuglia della California Highway John Yerace ha raccontato alla CNN di essere nella zona giovedì intorno alle 4 del pomeriggio quando ha notato che

“il tratto di strada, in particolare la corsia in direzione sud, era caduto nell’oceano”.

Per fortuna non ci sono state vittime ma poteva finire in tragedia. All’alba di venerdì, gli addetti del Dipartimento dei trasporti della California sono arrivati ​​sul posto e hanno scoperto che

 “entrambe le corsie dell’autostrada erano state spazzate via”.

E’ anche colpa degli incendi

Se la causa principale del crollo sono le forti piogge che si sono abbattute negli ultimi giorni nell’area, anche gli incendi che lo scorso anno hanno devastato la California sono tra i responsabili. La strada crollata si trova a circa un miglio a sud della terribile cicatrice lasciata dal Dolan Fire, uno degli incendi più gravi che hanno colpito lo stato nel 2020.

Le frane sono rese più frequenti dall’assenza di alberi, divorati dalle fiamme.

Ecco altre immagini e il video girato da un drone:

Il governatore della California Gavin Newsom ha dichiarato lo stato di emergenza per le contee di Monterey e San Luis Obispo in risposta alle tempeste invernali che “minacciavano di causare colate di fango e detriti”, costringendo all’evacuazione di migliaia di residenti. Oltre alla Highway 1, almeno 25 strutture nel nord della California sono state danneggiate a causa di frane.

E non deve stupire visto che la maggior parte delle aree colpite sono le stesse devastate dagli incendi boschivi.

Fonti di riferimento: Cnn, ,

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
eBay

Pulizie di primavera: fai ordine in casa e nell’armadio vendendo online quello che non usi

Speciale Fukushima 10 anni

11 marzo 2011. 10 anni fa il terribile disastro di Fukushima, una lezione che non deve essere dimenticata

Foodspring

Colazione proteica vegan per chi la mattina ha il tempo contato

NaturaleBio

ebay

Seguici su Instagram
seguici su Facebook