L’Amazzonia brucia (di nuovo): le immagini dal saltellite dimostrano il preoccupante aumento rispetto allo scorso anno

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Gli effetti del governo Bolsonaro sulla devastazione della foresta amazzonica diventano sempre più evidenti e pericolosi.

Secondo dati ufficiali, la distruzione dell’Amazzonia procede in modo spedito: la deforestazione è in aumento da oltre un anno e lo scorso luglio si è registrato un incremento degli incendi di quasi un terzo.

Le immagini satellitari fornite dall’agenzia spaziale nazionale brasiliana hanno rivelato la presenza di 6.803 focolai durante il mese di luglio, il 28% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Incendi Amazzonia Luglio

Gli incendi durante il mese di luglio 2020/FIRMS-NASA

Un dato terribile che desta molta preoccupazione e che durante i mesi di agosto e settembre potrebbe peggiorare ulteriormente, come già avvenuto nel 2019.

Sebbene all’inizio di luglio il governo brasiliano abbia vietato di appiccare incendi all’interno della foresta, Bolsonaro ha da sempre incoraggiato lo sfruttamento di risorse nella foresta e l’insediamento di attività agricole, di allevamento e di estrazione minerarie, responsabili della distruzione di immense aree verdi.

Bolsonaro ha inoltre più volte criticato l’agenzia Ibama, che si occupa di sorvegliare sul rispetto della foresta, definendo eccessive le sanzioni applicate dall’agenzia verso chi distrugge illegalmente l’Amazzonia.

Durante il suo Governo, le multe elevate per violazioni ambientali hanno subito un forte calo e il lavoro dell’agenzia nel contrastare incendi e deforestazione risulta inefficace, come dimostrano i nuovi dati dell’Agenzia spaziale.

Fonti di riferimento: BBC/NASA/INPE

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Deceuninck

L’importanza della luce naturale in casa e come ottenere giochi di luce con qualche accortezza

Mediterranea

Siero viso anti-age con buon Inci: la prova prodotto di Olive Mediterranea

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook