Stop al caldo record: in arrivo violenti temporali e grandine, allerta della Protezione Civile

pioggia allerta

Da domani il caldo record abbandonerà la nostra Penisola e al suo posto arriveranno temporali anche violenti.

L’aria fresca in arrivo dal Baltico si scontrerà infatti con quella molto calda portata dall’anticiclone africano tra le giornate di martedì e mercoledì.

Il testa a testa tra le due correnti determinerà un abbassamento delle temperature anche di 10 gradi, liberando il Paese dal caldo estremo dei giorni scorsi.

Secondo le previsioni dell’Aeronautica Militare, lo scontro potrebbe portare però a temporali particolarmente intensi con il rischio di forti e improvvise raffiche di vento, nubifragi e grandine di grandi dimensione.

I fenomeni temporaleschi interesseranno inizialmente il Centro Nord tra martedì e mercoledì, per poi estendersi a Sud nella giornata di giovedì.

Già a partire da oggi è stata valutata l’allerta gialla della Protezione Civile l’allerta gialla della Protezione Civile per rischio temporali in Friuli, Veneto, Emilia Romagna, Trento, nelle Marche e sulle coste abruzzesi e toscane.

L’ondata di maltempo farà diminuire sensibilmente le temperature: già nelle prossime ore le minime scenderanno tra i 20 e i 25 gradi, mentre le massime si assesteranno tra i 30 e i 35 gradi al Nord e tra i 32 e i 37 gradi al Sud. Da martedì in poi le temperature subiranno un ulteriore calo e le massime potrebbero non superare i 30°C.

Leggi anche:

Tatiana Maselli

Germinal Bio

Dire addio alla plastica si può: l’esempio da seguire di Germinal Bio

Salugea

Come depurare il fegato con gli estratti vegetali

WhatsApp

Usi WhatsApp? Iscriviti alle nostre news gratuite

Triumph

Together we recycle: Triumph ricicla i capi usati in nome dell’ambiente

tuvali
seguici su Facebook