Allerta meteo, il bollettino della Protezione Civile. In settimana gelo e neve, ecco dove

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Meteo, si attende una settimana di freddo e di neve anche a bassa quota. Già alcune regioni italiane sono alle prese con una spessa coltre bianca. Ha nevicato in Pianura Padana ma anche in Umbria.Allerta arancione oggi su Sicilia e Calabria, allerta gialla su 10 regioni.

È ancora incerto il tempo che ci conduce al Natale. Per questa settimana infatti si prevedono forti venti, piogge ma anche tanta neve a bassa quota.

Quest’ultima ha già iniziato a fare capolino al Centro-Nord. Come segnalato dalla Protezione civile,

“da ieri infatti una nuova perturbazione atlantica ha iniziato a interessare le regioni nord-occidentali e l’Emilia-Romagna, con neve fino a quote basse. Le nevicate si estenderanno anche a parte delle regioni centrali”.

Nel pomeriggio di ieri, le nevicate hanno raggiunto anche la Liguria e la Toscana orientale a quote superiori ai 300-500 metri. Al di sopra dei 400-600 metri hanno interessato le Marche, con quota neve in ulteriore abbassamento fino a 100-300 metri nel corso della notte.

Quando nevicherà e dove?

Domani il sole prenderà il posto della neve, ma già da mercoledì le regioni nord-occidentali saranno ancora ricoperte di bianco, dalla Val d’Aosta alla Liguria, passando per il Piemonte e la Lombardia. Nei giorni a seguire, le nevicate si estenderanno su tutte le Alpi fino al Veneto.

Il meteo della settimana, da Nord a Sud

Sarà una settimana davvero altalenante. Oggi lunedì 17 dicembre, ci saranno ancora nevicate fino a quote molto basse in Emilia Romagna, Marche, Umbria e Abruzzo. Nei prossimi giorni, l’ondata di maltempo si sposterà anche al resto della Penisola portando forti piogge in Puglia e sul versante tirrenico di Campania, Calabria e Sicilia.

Domani martedì 18 dicembre, tornerà parzialmente il bel tempo con un vasto campo Anticiclonico con tempo più stabile e soleggiato. Ci sarà il sole un po’ ovunque, anche dove oggi sta nevicando. Ciononostante, l’assenza di nubi regalerà temperature spesso sotto lo 0 durante la notte e al primo mattino. A Milano e Torino sono attesi valori minimi intorno ai -3°C.

Mercoledì 19 torna il maltempo a causa di una nuova perturbazione Atlantica che toccherà prima le Regioni di Nord Ovest. Ancora pioggia, ancora neve fino a quote di pianura tra Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna Occidentale. Bello nel resto d’Italia.

Giovedì 20 la pioggia raggiungerà anche le altre regioni del Centro e del Nord Est. La neve riguarderà solo ‘Arco Alpino fino a quote molto basse nella giornata di Venerdì 21.

Allerta meteo

Temporali in arrivo domani al Centro-Sud, in particolare sul basso Tirreno e venti in aumento, dice la Protezione civile che parla di nuovo peggioramento delle condizioni meteorologiche una perturbazione di origine atlantica. Per questo è stato emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse, con allerta arancione lunedì 17 dicembre su Sicilia e Calabria e allerta gialla su 10 regioni.

Dalle prime ore di oggi, lunedì 17 dicembre, si attendono piogge diffuse in Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia, in particolare sui versanti tirrenici.

“Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata allerta arancione sulla Sicilia settentrionale – ad eccezione dei bacini più occidentali e su tutti quelli centrali dove la criticità è gialla – e su tutta la Calabria, tranne che sui settori orientali dove è prevista allerta gialla. Allerta gialla anche sulla Basilicata occidentale, sulla Campania, Puglia settentrionale, su tutto il Molise e l’Abruzzo, sui bacini laziali, sui settori tirrenici della Toscana e su tutti i bacini dell’Umbria”.

Francesca Mancuso

Foto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

ABenergie

Smart working: come scegliere il tuo gestore di energia ora che lavori da casa

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook