Allerta meteo, il bollettino della Protezione Civile. In settimana gelo e neve, ecco dove

Meteo, si attende una settimana di freddo e di neve anche a bassa quota. Già alcune regioni italiane sono alle prese con una spessa coltre bianca. Ha nevicato in Pianura Padana ma anche in Umbria.Allerta arancione oggi su Sicilia e Calabria, allerta gialla su 10 regioni.

È ancora incerto il tempo che ci conduce al Natale. Per questa settimana infatti si prevedono forti venti, piogge ma anche tanta neve a bassa quota.

Quest’ultima ha già iniziato a fare capolino al Centro-Nord. Come segnalato dalla Protezione civile,

“da ieri infatti una nuova perturbazione atlantica ha iniziato a interessare le regioni nord-occidentali e l’Emilia-Romagna, con neve fino a quote basse. Le nevicate si estenderanno anche a parte delle regioni centrali”.

Nel pomeriggio di ieri, le nevicate hanno raggiunto anche la Liguria e la Toscana orientale a quote superiori ai 300-500 metri. Al di sopra dei 400-600 metri hanno interessato le Marche, con quota neve in ulteriore abbassamento fino a 100-300 metri nel corso della notte.

Quando nevicherà e dove?

Domani il sole prenderà il posto della neve, ma già da mercoledì le regioni nord-occidentali saranno ancora ricoperte di bianco, dalla Val d’Aosta alla Liguria, passando per il Piemonte e la Lombardia. Nei giorni a seguire, le nevicate si estenderanno su tutte le Alpi fino al Veneto.

Il meteo della settimana, da Nord a Sud

Sarà una settimana davvero altalenante. Oggi lunedì 17 dicembre, ci saranno ancora nevicate fino a quote molto basse in Emilia Romagna, Marche, Umbria e Abruzzo. Nei prossimi giorni, l’ondata di maltempo si sposterà anche al resto della Penisola portando forti piogge in Puglia e sul versante tirrenico di Campania, Calabria e Sicilia.

Domani martedì 18 dicembre, tornerà parzialmente il bel tempo con un vasto campo Anticiclonico con tempo più stabile e soleggiato. Ci sarà il sole un po’ ovunque, anche dove oggi sta nevicando. Ciononostante, l’assenza di nubi regalerà temperature spesso sotto lo 0 durante la notte e al primo mattino. A Milano e Torino sono attesi valori minimi intorno ai -3°C.

Mercoledì 19 torna il maltempo a causa di una nuova perturbazione Atlantica che toccherà prima le Regioni di Nord Ovest. Ancora pioggia, ancora neve fino a quote di pianura tra Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna Occidentale. Bello nel resto d’Italia.

Giovedì 20 la pioggia raggiungerà anche le altre regioni del Centro e del Nord Est. La neve riguarderà solo ‘Arco Alpino fino a quote molto basse nella giornata di Venerdì 21.

Allerta meteo

Temporali in arrivo domani al Centro-Sud, in particolare sul basso Tirreno e venti in aumento, dice la Protezione civile che parla di nuovo peggioramento delle condizioni meteorologiche una perturbazione di origine atlantica. Per questo è stato emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse, con allerta arancione lunedì 17 dicembre su Sicilia e Calabria e allerta gialla su 10 regioni.

Dalle prime ore di oggi, lunedì 17 dicembre, si attendono piogge diffuse in Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia, in particolare sui versanti tirrenici.

“Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata allerta arancione sulla Sicilia settentrionale – ad eccezione dei bacini più occidentali e su tutti quelli centrali dove la criticità è gialla – e su tutta la Calabria, tranne che sui settori orientali dove è prevista allerta gialla. Allerta gialla anche sulla Basilicata occidentale, sulla Campania, Puglia settentrionale, su tutto il Molise e l’Abruzzo, sui bacini laziali, sui settori tirrenici della Toscana e su tutti i bacini dell’Umbria”.

Francesca Mancuso

Foto

Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Mediterranea

Come prendersi cura delle mani dopo lavaggi frequenti

TuVali.it

150+ corsi online su Salute e Benessere, a partire da 5€ (in collaborazione con GreenMe)

Sorgente Natura

I prodotti che non dovrebbero mai mancare in una lista nascita green

Deceuninck

Finestre e serramenti in ThermoFibra: cos’è e quali sono i vantaggi della loro installazione

Cristalfarma
Seguici su Instagram
seguici su Facebook