A Bonn al via i nuovi negoziati ONU sul clima, ma impegni a rischio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sono stati riavviati oggi, a Bonn, i negoziati Onu sui cambiamenti climatici (UNFCCC), che fino all’11 giugno vedranno discutere i negoziatori dei Paesi membri su iniziative e priorità del vertice COP 16 di Cancun, fissato per fine novembre prossimo dopo il fallimento di Copenhagen.

A partecipare alle trattative ci sarà anche il WWF, secondo il quale i negoziati sul clima cominciati oggi nella città tedesca “possono portare alla conclusione di alcuni importanti elementi, come la protezione delle foreste, i finanziamenti per incentivare lo sviluppo fondato su basse emissioni di carbonio, e l’adattamento ai cambiamenti climatici, già in atto per i Paesi in via di sviluppo”.

Se tra i negoziati di Bonn e quelli nel Summit in Messico, a dicembre, si raggiungesse un accordo in questi campi – spiega Mariagrazia Midulla, responsabile clima ed energia del Wwf Italia – il mondo sarebbe a buon punto per arrivare a un accordo globale in occasione del prossimo vertice in Sud Africa nel 2011”.

Intanto però Yvo de Boer , segretario esecutivo dell’UNFCCC, ha fatto sapere che ci sono poche possibilità di arrivare ad un accordo legalmente vincolante in Messico, perché specialmente i Paesi in via di sviluppo, prima di accettare qualsiasi taglio alle proprie emissioni, vogliono vedere un impegno concreto di Stati Uniti ed Europa al finanziamento delle azioni di adattamento.

Anche l’”Accordo di Copenhagen”, firmato da dodici Paesi, sembra destinato a fallire. Al momento infatti, su questo fronte, sono attivi solo gli Stati Uniti.
Altro punto debole è quello dei finanziamenti: Ue, Usa, Giappone e altri Paesi ricchi hanno promesso 30 miliardi di dollari di aiuti dal 2010 al 2012, ma niente si è ancora concretizzato.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook