Fessenheim scalewidth 630

Nucleare, un'ennesimo incidente si è verificato oggi a Fessenheim nell'Alsazia, regione orientale della Francia a pochi chilometri dal confine con la Germania.

Secondo le prime informazioni raccolte da Europe 1, 8 le persone rimaste ferite da una reazione chimica avvenuta in una parte della struttura causata dalla perdita di vapore di perossido di idrogeno fuoriuscito dalla centrale nucleare francese più antica. Due degli operai sarebbero ustionati in modo grave. Immediato l'intervento di circa 50 vigili del fuoco che avrebbero fatto rientrare l'allarme.

All'origine delle ferite riportate ci sarebbe una perdita di vapore d'acqua ossigenata verificato in seguito "all'iniezione di perossido di idrogeno in un serbatoio" e non vi è alcuna fase di messa a fuoco" assicura un potavoce della FES.

La Fessenheim, come già detto, è la più vecchia centrale nucleare francese ( gestita da EDF) che dovrebbe essere chiusa entro il 2017 secondo la promessa fatta agli ambientalisti da Francois Hollande durante la campagna presidenziale.

Un'episodio che di sicuro ricorderà al neo presidente di tenere fede agli impegni assunti. Anche perché proprio qui si erano riuniti lo scorso anno migliai di cittadini francesi per dare vita alla catena umana per far chiudere la centrale.

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram