Terremoto in Liguria: tante scosse pochi danni

terremotogenova

La terra trema in Liguria, nei pressi di Genova. Da questa mattina sei scosse di terremoto sono state avvertite nella Valle del Trebbia. La prima scossa di magnitudo 3 e con epicentro a 6,8 km di profondità è stata avvertita alle 8.10, cui ne sono seguite altre due a distanza di pochi minuti ancora più violente, di magnitudo 4.

L'ultima scossa, segnalata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è stata registrata alle 11.35 ma ad una profondità maggiore (11,1 km).

I comuni maggiormente interessati dalle scosse sono stati quelli di Rezzoaglio, Santo Stefano d'Aveto e Ferriere. Tuttavia il terremoto è stato avvertito anche nel Tigullio e nella fascia pedemontana, sul versante padano, ed in particolare nelle località di Borzonasca, Fontanigorda, Gorreto, Mezzanego, Rovegno, Cerignale, Corte Brugnatella, Farini, Ottone, Bedonia, Tornolo.

Molta paura nelle città tra i bambini di alcune scuole dell'entroterra. Gli edifici scolastici della zona di Santo Stefano d'Aveto sono state evacuate per sicurezza. E tra gli abitanti dell'area, molti si sono riversati sulle strade per paura di eventuali crolli.

All'opera una squadra del vigili del Fuoco del distaccamento di Chiavari che ha iniziato i sopralluoghi nel comune di Rezzoaglio per valutare eventuali danni.

Francesca Mancuso

germinal bio

Germinal Bio

Germinal Bio contribuisce a rigenerare i boschi veneti colpiti dalla tromba d'aria

hcs320

Eivavie

Come depurare l'acqua del rubinetto con i filtri in ceramica

corsi pagamento
seguici su facebook