censura RAI Referendum

Dopo il voto di fiducia della Camera al decreto Omnibus non sappiamo se al referendum del 12/13 giugno 2011 troveremo anche la scheda relativa al quesito sul nucleare, ennesimo colpo basso ad una campagna di boicottaggio della consultazione popolare che passa anche dalla "censura" attuata dalla RAI e riscontrata anche dall'Agcom che ha provveduto a sollecitare il servizio pubblico a fare una corretta informazione sui questi referendari.

Fatto sta che sono tanti gli italiani che poco e niente sanno su cosa e come si voterà fra due settimane. Molti hanno scoperto solo al momento della consegna delle schede da parte dell'ufficio elettorale che a giugno 2011 si era chiamati alle urne. L'informazione in questi mesi è passata prevalentemente sul web, sui social network, su youtube o su catene di email dei singoli cittadini. Interntet è diventato lo strumento principale su cui reperire quelle info che una democrazia dovrebbe fornire come servizio pubblico prima di tutto su radio e televisione, i mezzi ancora in grado di raggiungere la maggioranza della popolazione.

Noi per primi abbiamo provveduto con uno speciale a tentare di spiegare i quattro quesiti del referendum del 12 e 13 giugno e ogni giorno provvediamo ad aggiornarvi sulla situazione, vista la paradossale incertezza che regna fino all'ultimo dopo il cosiddetto "scippo". Ma prolificano in rete le iniziative a supporto di una corretta informazione.

È il caso, ad esempio, dell'instant ebook di approfondimento realizzato da Quintadicopertina in collaborazione con l'agenzia giornalistica [email protected] che attraverso un opuscolo digitale scritto da quattro giovani giornalisti - Emilio Fabio Torsello per il Nucelare, Sirio Valent per l'acqua, Alessandro Proietti con la collaborazione di Emilio Fabio Torsello e di Maria Chiara Cugusi per il legittimo impedimento - scaricabile online al costo di 2,99 euro con l'obiettivo di orientare, informare e far conoscere i quattro quesiti su cui i cittadini sono chiamati a scegliere, attraverso 3 inchieste su nucleare, legittimo impedimento e acqua-bene comune e corredato di interviste e analisi degli scenari internazionali e della storia italiana.

E sul nucleare, il quesito più caldo quanto incerto, il Comitato ‘Vota Sì per fermare il nucleare ha lanciato oggi l'Atlante Nucleare, "un progetto collettivo di information design realizzato da 12 grafici italiani (Studio FM, Happycentro, Andrea Rauch, Francesco Franchi, Lcd, Francesco Maria Giuli, Mario Bubbico, Studio KM0, Stefano Rovai, Tankboys, Marco Lobietti - G.I.U.D.A., Fupete)".

“La materia è complessa –spiegano Gianni Sinni e Cristiano Lucchi, ideatori del progetto realizzato col patrocinio dell'Associazione Italiana Artisti Pubblicitari - ma le caratteristiche divulgative dell’infografica la rendono in grado di presentare al grande pubblico informazioni anche ‘difficili’. Con l'Atlante Nucleare proponiamo di ragionare a mente fredda offrendo un'informazione semplice e leggibile”.

"È un bel progetto, che ci permette di dare agli italiani uno strumento in più per dimostrare che tornare al nucleare oggi è una follia”, afferma il Comitato Vota Sì per fermare il nucleare.

"Abbiamo scelto di mettere a disposizione di tutti l'Atlante Nucleare. Chiunque può scaricare le tavole, in formato libero Creative Commons, dal sito del progetto www.atlantenucleare.org e da www.fermiamoilnuclerare.it" - aggiungono i due curatori dell'opera. "Si tratta di un lavoro che nasce per essere condiviso su altri siti web, a partire da quello del Comitato referendario, e sui blog e le pagine personali di chiunque voglia informare sull'energia nucleare in vista del referendum ma non solo. È anche possibile stampare le infografiche in tipografia o con la stampante di casa, grazie ai pdf in alta risoluzione."

E se nonostante questo qualcuno dovesse avere ancora dubbi su cosa votare, rimandiamo a questo simpatico video realizzato dai copywriterd di Hdemia come piccolo contributo alla mobilitazione per i referendum che sta girando su Facebook:

iao, siamo un gruppo di studenti di Accademia di Comunicazione di Milano e abbiamo realizzato questo video per dare il nostro piccolo contributo alla mobilitazione per il referendum:

Ancora dubbi su cosa dovete votare il prossimo 12-13 giugno?

Simona Falasca

Leggi tutti i nostri articoli sui referendum 2011

Leggi tutti i nostri articoli sul referendum nucleare

Leggi il nostro approfondimento sui referendum del 12/13 giugno 2011

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram