nucleare_svizzera

A qualcuno piace radioattivo: mentre si tirano le somme della Conferenza sul clima di Cancun, la verde Svizzera rinnova la propria fiducia nell'energia atomica. La società Axpo (rappresentata dalla Axpo AG e dalla Centralschweizerische Kraftwerke AG), la società Alpiq e la società BKW si sono infatti accordate per la costruzione di due nuove centrali nucleari, che serviranno a mandare in pensione le colleghe più vecchie. L'accordo, inoltre, rinnoverà i contratti d'importazione con la Francia (altro paese a cui piace radioattivo).

Pare dunque che il nuovo anno non porterà alcun cambio di rotta decisivo per quanto riguarda la politica energetica svizzera e quella francese (rispettivamente 7 e 59 centrali nucleari sparse sul proprio territorio). L'Ufficio Federale dell'Energia (UFE) dovrebbe autorizzare le nuove centrali entro la metà del 2012, mentre siti idonei e ordine di realizzazione saranno decisi in un secondo momento. L'accordo raggiunto è un successo importante – ha dichiarato Heinz Karrer, CEO di AxpoCi consentirà anche in futuro di garantire il nostro mix energetico praticamente privo di CO2 costituito da energia idroelettrica, energia nucleare e nuove energie rinnovabili.

Soddisfatto anche il CEO di Alpiq Giovanni Leonardi: con questo accordo i tre partner dichiarano apertamente di voler collaborare a favore della sicurezza d'approvvigionamento del nostro Paese. Kurt Rohrbach, CEO di BKW, parla invece di “accordo consensuale cercato insieme sin dall'inizio dei negoziati”. Insomma, l'affare – perché di questo si tratta – è visto da tutte le parti interessate come una sorta di pietra miliare verso un approvvigionamento elettrico sicuro e affidabile in Svizzera. Ma siamo davvero così convinti che la tragedia di Cernobyl sia irripetibile? Non possiamo che augurarcelo: in caso contrario a farne le spese sarà anche l'Italia, dove, come in Svizzera e in Francia, c'è qualcuno a cui piace radioattivo.

Roberto Zambon

monge

Monge

20 cose che il tuo cane e gatto non dovrebbero mai mangiare

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram