veronesi_agenzia_sicurezza_nucleare

Il Consiglio dei Ministri ha nominato ufficialmente i componenti del consiglio direttivo dell'Agenzia per la Sicurezza Nucleare presieduto dal professor Umberto Veronesi, una nomina fortemente voluta dal governo e di cui si è tanto parlato nelle scorse settimane.

Al fianco di Veronesi sono stati nominati Maurizio Cumo e Marco Enrico Ricotti, suggeriti dal Ministro dello sviluppo economico, Paolo Romani, e Michele Corradino, Stefano Dambruoso, voluti dal Ministro dell'Ambiente, Stefania Prestigiacomo.

Maurizio Cumo è professore ordinario di Impianti Nucleari alla facoltà di Ingegneria della Sapienza; Marco Enrico Ricotti, laureato in Ingegneria Nucleare, è professore ordinario al Dipartimento Energia, Divisione Energia Nucleare del Politecnico di Milano; Michele Corradino invece, Consigliere di Stato, è oggi capo di gabinetto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ed è stato capo di gabinetto e consigliere giuridico in diversi Ministeri. Infine, Stefano Dambruoso, è un magistrato, consulente dell'istituto internazionale dell'ONU per la ricerca sulla lotta al crimine organizzato e al terrorismo.

"Con questo provvedimento – hanno detto i ministri Prestigiacomo e Romani - prende il via la fase operativa dell'istituzione dell'agenzia per la sicurezza nucleare, organismo che rappresenta uno snodo fondamentale nell'ambito del complesso iter che porterà l'Italia ad integrare con il nucleare la sua strategia energetica nazionale".

Fortemente preoccupata Legambiente: “Questa Agenzia per la sicurezza nucleare non ci tranquillizza affatto. - ha detto Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente, dopo le nomine - Anzi, francamente ora siamo veramente preoccupati”.

Con tutto il rispetto per le persone – ha continuato Cogliati Dezza - non capiamo quali garanzie possano dare ai cittadini, interessati alla sicurezza ambientale e tecnologica degli impianti, le nomine di figure quali magistrati o di un eminente medico come Veronesi. Da parte nostra quindi, potremo solo continuare a sostenere le motivazioni di quanti vorranno fare lecita resistenza all’ipotesi di realizzazione di nuove centrali sul territorio”.

Anche per il WWF l'Agenzia per la sicurezza nucleare "non offre nessuna garanzia di controllo, tanto più che il presidente Veronesi ha rilasciato in questo periodo numerose dichiarazioni in cui fa il promoter del nucleare non tenendo in alcun conto, pur essendo un medico, dell'ampia letteratura medico scientifica che dimostra come il nucleare sia pericoloso, sia in caso di incidente sia nell'ordinario funzionamento, per non parlare del problema non risolto delle scorie radioattive".

"Non ci risulta che tra gli studi condotti dal professor Veronesi siano stati affrontati temi riguardanti i rischi legati al nucleare e alla sicurezza delle centrali, punti ancora nodali se si guardano i gravi dati sugli effetti sulla salute a disposizione della comunità scientifica. - prosegue Stefano Leoni presidente dell'Associazione del Panda - Per questo la sua nomina ci sembra più un'operazione di immagine che di garanzia. Inoltre, non capiamo come Veronesi possa accettare un così delicato incarico in mancanza di una politica trasparente anche in questo campo da parte del Governo in carica, visto che l'Esecutivo ha puntualmente disatteso i solenni impegni assunti due anni fa di fronte al Paese: entro il dicembre 2008 doveva essere predisposta, secondo il decreto 112/2008, una"Strategia energetica nazionale", che doveva emergere dalla"conferenza nazionale dell'energia e dell'ambiente. Nulla è stato fatto o deciso rispetto alle scelte energetiche del Paese ma qualcuno, con l'avallo di Veronesi, sta cercando di mettere il carro davanti ai buoi».

Leggi tutti i nostri articoli sull'Agenzia per la sicurezza nucleare

Leggi tutti i nostri articoli sul nucleare in Italia

 

casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram