Solar_Impulse_notturna

Solar Impulse alla fine ce l’ha fatta e ha volato per un’intera notte in completa autonomia, alimentato con l’energia solare accumulata durante il giorno. L’aereo made in Svizzera, denominato HB-SIA - di cui abbiamo già parlato più volte - ha infatti superato il test, senza bisogno di carburante.

Come ricorderete, il primo test di volo lo aveva fatto per la prima volta lo scorso 7 aprile, ma solo per alcuni minuti, questa ci ha riprovato (dopo che era stato costretto per problemi tecnici a rimandare il suo primo volo notturno) con successo per un periodo di tempo molto più lungo: Solar Impulse è decollato ieri mattina dall’aeroporto di Payerne, nel Cantone Vaud, ha volato per tutto il giorno per accumulare energia solare e ha continuato di notte sfruttando quella accumulata. Una volta atterrato i promotori hanno preso atto del successo ottenuto e hanno confermato per il 2013 l’impresa di far compiere all’aereo il giro del mondo in autonomia.



Il velivolo è riuscito a salire fino a 8700 metri per fare rifornimento di sole, successivamente – con il calare della luce – ed è sceso progressivamente a 1500 metri, procedendo ad una velocità ridotta di 23 nodi (che corrispondono a 50 km/h). Alla guida di questo fenomeno tecnologico c’era André Borschberg, pilota e anima del progetto, insieme a Bertrand Piccard, che ha commentato con entusiasmo l’impresa riuscita: “È la prima volta che si riesce a realizzare un volo di questo tipo, con la sola energia solare, giorno e notte”.

Con 1200 cellule fotovoltaiche, un’apertura alare di 63,4 metri e un peso di appena 1,6 tonnellate, Solar Impulse è nato nel 1999 e vedrà una nuova versione nel 2013, proprio in occasione del suo primo giro per il mondo.



Leggi tutti gli articoli su Solar Impulse

Vai al sito ufficiale del progetto

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram