CityTree, la parete verde che pulisce le città dallo smog (VIDEO)

city_tree

Città sempre più inquinate e si pensano a soluzioni green per ripulire l’aria dallo smog. Un primo valido aiuto viene dalle piante e dagli alberi che divorano le polveri sottili, ci sono poi, nuove idee che aiutano a vivere meglio.

Ma ci sono anche idee innovative come i cartelloni pubblicitari che grazie a una fibra nanotecnologica possono assorbire gli inquinanti responsabili dello smog. Adesso un contributo in più viene da CityTree, una parete verde ad alta tecnologia che depura l’aria con gli stessi risultati che darebbero 275 alberi urbani.

La tecnologia si mette al servizio dell’ambiente, non è la prima volta, infatti, che vi parliamo di come le aziende si stiano ingegnando per trovare rimedio alla piaga dilagante dell’inquinamento atmosferico.

Ci sono piante come l’edera e il caprifoglio che riducono le particelle inquinanti e il biossido di azoto, alberi come l’olmo, il frassino, il leccio e tanti altri che sono una vera e propria spugna assorbi-smog.

city tree

city tree2

CityTree non è un albero, ma una parete creata da Green City Solutions, alta 4 metri e larga 3, con incorporata una panchina dove sedersi e rilassarsi. Non solo, la copertura vegetale è in grado di trasformare l’azoto e la CO2 in ossigeno prezioso fornendo, in tempo reale, i dati sulla qualità dell’aria.

city tree3

city tree4

Le piante che divorano lo smog:

Il dispositivo si alimenta grazie ai pannelli solari e un serbatoio incorporato che ricicla l’acqua piovana ed è già stato installato in venti città tra cui Parigi, Bruxelles, Hong Kong, e in Italia a Modena, in Emilia Romagna.

L’obiettivo è esportarlo in tutto il mondo, anche perché in un anno riesce a rimuovere fino a 240 tonnellate di anidride carbonica.

Dominella Trunfio
mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

ecogreen

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento