cambiamenti climatici  confronto

Ghiacciai che stanno scomparendo, laghi quasi del tutto prosciugati, foreste devastate da incendi selvaggi, città in espansione incontrollata. È il triste scenario che ci mostra la Nasa con le sue immagini satellitari che mettono a confronto la situazione attuale con quella di 30 anni fa.

 

Cambiamenti climatici e riscaldamento globale non sono un'invenzione, ma tante ricerche hanno dimostrato che ogni anno è più caldo del precedente e che il nostro pianeta sta sperimentando un'impennata delle temperature a livello globale. E se qualcuno ha ancora il coraggio di negarlo, la Nasa la pensa diversamente mostrando come sia cambiata la Terra negli ultimi 30 anni.

Nei giorni scorsi, infatti, l'Agenzia spaziale americana ha rilasciato la serie di foto “Images of Change”, una raccolta di immagini che mostrano il prima e il dopo di determinati luoghi nell'arco di pochi anni ma anche a distanza di tre decenni.

In tutto si tratta di 120 confronti che rivelano senza alcun dubbio la portata dei cambiamenti. Differenze che possono essere viste e comprese a colpo d'occhio anche da chi non lavora nel campo.

Eccone una selezione.

L'immagine che segue mostra il Glacier Bay National Park in Alaska mettendo a confronto due foto, datate il 13 settembre 2015 e il 7 agosto 2016, prima e dopo una enorme frana.

glacier bay landslide 1200x335

La diga delle Tre Gole, costruita sul Fiume Azzurro in Cina è confrontata con le immagini scattate a settembre 1993 e ad agosto 2016. Al momento del completamento era la più grande centrale idroelettrica del mondo, ma la sua costruzione ha costretto più di 1,2 milioni di persone a lasciare la propria casa, innescando 3.400 terremoti e molte frane.

three gorges dam 1200x332

La siccità sta letteralmente prosciugando il lago Cachuma. L'immagine che segue mostra a sinistra lo stato del bacino a ottobre 2013 e a destra quello di ottobre 2016. Il lago, nella seconda immagine, è al 7% della sua capacità totale.

drought southern california 1200x289

E poi l'Artico, tristemente noto per la situazione critica che sta vivendo. Il ghiaccio marino dell'Artico è in declino da decenni come mostra la foto che segue, mettendo a confronto ciò che era a settembre del 1984 con lo stesso mese del 2016.

arctic sea ice decline 1200x447

LEGGI anche: SCIOGLIMENTO DEL GHIACCIO SEMPRE PIÙ GRAVE: NUOVO RECORD NEGATIVO NELL'ARTICO

Andiamo a Yellowstone. Da ottobre 1998 a giugno 2016 porzioni significative del Parco Nazionale sono state devastate da incendi di grandi dimensioni. L'immagine a sinistra raffigura la cicatrizzazione associata all'incendio del 1998 che ha portato via 1,2 milioni di acri. Si può notare la vegetazione appena ricresciuta ai margini del parco.

yellowstone national park fires 1200x444

LEGGI anche: CAMBIAMENTI CLIMATICI: IL VIDEO DELLA NASA CHE DIMOSTRA L'AUMENTO DELLE TEMPERATURE NELLE ULTIME 6 DECADI

E infine Nuova Delhi. L'immagine mostra l'espansione urbana da marzo 1991 a marzo 2016. La popolazione di Nuova Delhi è passata da 9,4 a 25 milioni in due decenni.

new delhi urban expansion 1200x446 

Trevor Nace, editorialista di Forbes, ha commentato:

“Le immagini mettono in luce quanto rapidamente il nostro pianeta sia cambiato negli ultimi decenni in gran parte a causa dell'urbanizzazione e dei cambiamenti climatici. Images of Change permette di notare il contrasto chiaro ed evidente dei sistemi ambientali nel corso degli ultimi decenni. Alcuni processi sono scollegati dall'influenza umana come la nascita di un'isola, ma molti sono influenzati in gran parte dalla crescita della popolazione umana e dall'inquinamento”.

Francesca Mancuso

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram