buone azioni pianeta

Quando inizia un nuovo anno molti di noi cominciano a compilare una lista di buoni propositi che riguardano la vita, la famiglia e il lavoro. Possiamo però rivolgere le nostre intenzioni positive anche alla protezione del Pianeta.

Non dimentichiamo che se rispettiamo l’ambiente nello stesso tempo ci garantiamo una qualità della vita migliore proprio a partire dal luogo in cui viviamo. Alcuni dei suggerimenti che leggerete qui di seguito potranno diventare parte integrante della vita quotidiana se non lo son o già.

Di certo state già mettendo in pratica alcune regole per il rispetto del Pianeta ma è anche vero che si può sempre migliorare, dare il buon esempio e aiutare le altre persone a fare altrettanto.

Le nostre buone pratiche ecologiche possono diventare una parte attiva nella lotta ai cambiamenti climatici nella vita quotidiana se vogliamo vivere in un mondo migliore e con un clima più equilibrato.

Ecco le 10 buone azioni per il Pianeta da ricordare ogni giorno nel 2017.

1) Riciclare

Riciclare tutto il possibile è una delle buone azioni migliori che possiamo compiere nel nuovo anno. Cerchiamo di seguire bene la raccolta differenziata quando ci è possibile e, se dove abitiamo non esiste ancora, promuoviamo l’adozione della raccolta dei rifiuti porta a porta.

Leggi anche: RICICLO CREATIVO: TANTE IDEE E PROGETTI FACILI DA REALIZZARE

riciclo

2) Riutilizzare e riparare

Riutilizziamo il più possibile gli oggetti che abbiamo a disposizione, evitiamo tutto ciò che è usa-e-getta a meno che in qualche occasione non sia indispensabile, ripariamo ciò che possiamo rimettere a nuovo per ridurre i rifiuti e risparmiare.

Leggi anche: RIPARA, RICICLA E RIUSA: SGRAVI FISCALI IN SVEZIA PER I CITTADINI PIÙ VIRTUOSI

immagine

3) Mangiare meno carne

L’industria della carne ha una grande impronta di carbonio, consuma molta acqua e terreni per la produzione di mangimi per gli animali degli allevamenti intensivi. Il sistema di produzione della carne sta diventando insostenibile per l’ambiente, senza contare che gli eccessi fanno male alla salute.

Leggi anche: LA CARNE PROVOCA IL CANCRO? IL DOCUMENTO CHOC DELL’OMS

carne

4) Spostamenti più sostenibili

Cerchiamo di modificare le nostre modalità di spostamento. Quando dobbiamo viaggiare in auto condividiamo i viaggi il più possibile in modo da ridurre il numero di veicoli in circolazione e quando possibile scegliamo la bici e i mezzi pubblici.

Leggi anche: PAGATI PER ANDARE IN BICI AL LAVORO ANCHE IN ITALIA, PROPRIO COME IN FRANCIA (PETIZIONE)

spostamenti

5) Risparmiare acqua

Esistono diversi accorgimenti ben noti per risparmiare l’acqua in casa, ma li mettiamo in pratica davvero tutti i giorni? Facciamo sempre attenzione a non lasciare scorrere l’acqua senza motivo e se non lo abbiamo ancora fatto applichiamo dei filtri frangiflusso per il risparmio idrico a tutti i rubinetti della casa.

Leggi anche: COME RISPARMIARE ACQUA IN CASA: I CONSIGLI DEGLI ESPERTI

acqua

6) Ridurre gli sprechi alimentari

A partire dalle nostre case impegniamoci a ridurre gli sprechi alimentari dal momento in cui decidiamo di fare la spesa fino a quando cuciniamo o mangiamo. Esistono tanti modi per conservare e riutilizzare il cibo avanzato, dalla preparazione di un nuovo piatto per il giorno dopo alla conservazione nel congelatore per avere da parte una piccola scorta.

Leggi anche: LEGGE CONTRO GLI SPRECHI ALIMENTARI, FINALMENTE APPROVATA!

sprechi

7) Ridurre gli sprechi energetici

Possiamo fare maggiore attenzione nell’utilizzo di dispositivi elettronici e per l’illuminazione sia a casa nostra che in ufficio in modo da tagliare i consumi dell’energie elettrica e per il riscaldamento. Se acquistiamo un nuovo elettrodomestico scegliamolo a basso consumo, resistente e duraturo.

Leggi anche: RISCALDAMENTO: 10 CONSIGLI PER RISPARMIARE SOLDI ED ENERGIA

risparmio energetico

8) Comprare cibo locale

Quando potete acquistate cibo locale coltivato in modo naturale per supportare chi produce alimenti sani e rispettosi dell’ambiente in luoghi che si trovano nelle vicinanze della zona in cui viviamo, così da favorire l’economia locale.

Leggi anche: CIBO LOCALE E DI STAGIONE: 10 MOTIVI IMPORTANTI PER PREFERIRLO

cibo locale

9) Diventare parte del cambiamento

Ci sono molti modi in cui possiamo partecipare attivamente per ottenere una piccola grande rivoluzione. Ricercate quali sono le problematiche ambientali della zona in cui vivete e mettetevi in gioco per partecipare a riunioni e iniziative delle associazioni che desiderano migliorare le cose.

Leggi anche: CAMBIAMENTI CLIMATICI: 10 SOLUZIONI CHE NON TI ASPETTI PER SALVARE IL PIANETA

clima

10) Dare il buon esempio

Le nostre azioni positive nei confronti dell’ambiente serviranno a dare il buon esempio alle persone che vivono accanto a noi e che osservano le nostre abitudine. Coinvolgiamole nelle nostre azioni positive di rispetto dell’ambiente per avere un mondo migliore.

Leggi anche:  LE BUONE PRATICHE GREEN DI CUI NON CI SI DEVE VERGOGNARE

buon esempio

State già mettendo in pratica i vostri buoni propositi per il 2017?

Marta Albè

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

riso gallo

Riso Gallo

Riso Gallo Aroma: profumo esotico e sapore mediterraneo

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram