Before the flood: le prime immagini del documentario sul clima di Leonardo DiCaprio (VIDEO)

dicaprio_before_the_flood_00_copia_copia.jpg

Ghiacci che si sciolgono, città invase da smog e traffico, distese di ciminiere: ecco alcune delle immagini mostrate in Before the Flood, il documentario prodotto e narrato da Leonardo DiCaprio che, mentre fenomeni meteorologici estremi e disastri naturali si fanno più frequenti, le foreste vengono distrutte e la fauna selvatica rischia di scomparire, indaga su cosa si possa ancora fare per fermare i cambiamenti climatici.

Negli ultimi anni, Leonardo DiCaprio si è distinto non solo per i tanti film girati (tra cui The Revenant, che lo scorso marzo gli ha permesso di vincere il primo Oscar della sua carriera), ma anche per l’impegno a favore dell’ambiente e delle popolazioni indigene e per la lotta ai cambiamenti climatici. Un attivismo che lo ha portato a visitare numerose aree critiche del globo, ad incontrare ambientalisti, scienziati e rappresentanti delle istituzioni e ad utilizzare la sua fama per dare voce ad un Pianeta che, quasi senza esserne consapevoli, stiamo lentamente distruggendo.

LEGGI anche: Leonardo DiCaprio dona 650mila dollari per contrastare i cambiamenti climatici

L’ultimo prodotto, in ordine di tempo, di questo impegno appassionato in favore dell’ambiente è il documentario del National Geographic Channel Before the Flood, diretto dal regista Fisher Stevens (già produttore premio Oscar per The Cove): una riflessione e un approfondimento sui cambiamenti climatici, sui loro effetti e sulle strategie da adottare per porvi rimedio e che annovera anche, in qualità di produttore esecutivo, il regista Martin Scorsese.

LEGGI anche: Leonardo DiCaprio al fianco dei Sioux per fermare l'oleodotto (PETIZIONE)

“Voglio sapere fino a dove ci siamo spinti, e se c’è ancora qualcosa che possiamo fare per fermarli.” – afferma DiCaprio nel trailer del film, diffuso qualche giorno fa dal National Geographic Channel.

"Il cambiamento climatico è il problema più critico e urgente che oggi il nostro mondo si trova ad affrontare […]” – ha dichiarato l’attore in occasione della presentazione ufficiale del documentario – "Io e Fisher abbiamo deciso di girare un film che non solo spiega alle persone quali saranno le sfide che dovremo affrontare se non riusciamo ad agire, ma anche quali sono le soluzioni che è possibile implementare se c’è la volontà politica di farlo. Abbiamo bisogno di leader, non solo negli Stati Uniti, ma in tutto il mondo, che credano nella scienza del cambiamento climatico e che abbiano il coraggio di prendere posizione a favore del nostro Pianeta.”

LEGGI anche: Leonardo DiCaprio in difesa delle foreste indonesiane minacciate dall'olio di palma (VIDEO)

In poco più di 90 minuti, Before the Flood racconta, attraverso immagini, incontri e interviste, come e perché i cambiamenti climatici stiano distruggendo il nostro Pianeta, interrogandosi su cosa possa essere ancora fatto per porvi rimedio. Alla ricerca di risposte e di possibili soluzioni, DiCaprio si confronta con esperti e personalità di tutto il mondo – dal fondatore di Tesla Elon Musk al Presidente americano Barack Obama; dal segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon a Papa Francesco –, chiedendosi poi su quali basi alcuni esponenti politici possano continuare a rifiutare l’evidenza scientifica dei cambiamenti climatici.

"Il mondo sta guardando, e vi chiediamo di proteggerlo" - chiosa DiCaprio nel trailer del film - "Oppure noi, insieme a tutti gli esseri viventi che amiamo, saremo solo un ricordo."

Before the Flood sarà nelle sale americane dal prossimo 21 ottobre, mentre sarà visionabile in tutto il mondo sul National Geographic Channel a partire dal 30 ottobre. 

Lisa Vagnozzi

Photo Credits