Terremoto, la lunga notte degli sfollati. Sale a oltre 250 il numero delle vittime

terremoto amatrice

È stata una notte lunga quella alle tendopoli allestite dopo il terremoto nel centro Italia e un risveglio, reso ancora più triste, dalla notizia che il bilancio delle vittime sale a 247.

Tra loro anche tantissimi bambini che sono morti sotto le macerie. Dati provvisori resi noti dalla Protezione civile che fanno rabbrividire, soprattutto perché sono ancora tantissimi i dispersi. Oltre 400 invece i feriti.

Continuano incessanti i soccorsi, così come la macchina della solidarietà che dalla Sicilia al Piemonte non si è fermata un attimo, sono arrivati aiuti anche dagli immigrati, beneficiari di progetti Sprar, che hanno donato il loro pocket money giornaliero.

LEGGI anche: TERREMOTO: ECCO COME AIUTARE CHI È STATO COLPITO DAL SISMA

terremoto amatrice 017
Foto: AP Photo/Emilio Fraile

Un grande abbraccio, dunque, non solo simbolico agli oltre 2500 sfollati che stanno vivendo ore drammatiche. Molti di loro questa notte, hanno dormito nelle tendopoli allestite dalla Protezione civile, altri vicini alle loro case per paura di sciacallaggio.

Continua anche lo sciame sismico, la scossa più forte di magnitudo 4,5 si è verificata alle 5.17 di questa mattina con epicentro ad Accumoli che ha fatto crollare altre parti di edifici e reso inagibili alcune strade. Ma sono state oltre 60 le scosse di assestamento.

LEGGI anche: TERREMOTO CENTRO ITALIA: LA SOLIDARIETÀ CORRE SUL WEB. LE STRUTTURE CHE OFFRONO OSPITALITÀ

Per tutta la notte i volontari hanno prestato assistenza. Sono 880 i pompieri impegnati nel soccorso, oltre 250 i mezzi e 43 i cosiddetti “cani da macerie”, ovvero cani molecolari addestrati per ritrovare le persone. Questa mattina si scava sotto le macerie dell’Hotel Roma di Amatrice, dove potrebbero esserci dieci persone. (Aggiornamento ore 9.30)

Segui la diretta Twitter

Dominella Trunfio

Foto: AP Photo/Alessandra Tarantino

mediterranea pelle

Mediterranea

Dimmi quanti anni hai e ti dirò di cosa ha bisogno la tua pelle

ecogreen

Ecogreen

La prima sneaker certificata Ecolabel!

whatsapp gratis
corsi pagamento