bbcShangai

Una nave carica di scorie nucleari, diretta dalla Francia all'Australia. I timori sulla sicurezza non hanno fermato l'imbarcazione che punta verso Lucas Heights, nel Nuovo Galles del Sud.

Partita dal porto di Cherbourg con il suo carico di scorie nucleari, la nave BBC Shangai (bandiera Antigua e Barbuda) trasporta 25 tonnellate di rifiuti ed era stata inviata nel 2001 dall'Australia alla Francia dall'Antso, l'Australian Nuclear Science and Technology Organisation, per far trattare al paese europeo le scorie.

A maggio del 2012, l'organizzazione ha annunciato l'intenzione di rimpatriare i rifiuti radioattivi dalla Francia. I gruppi ambientalisti hanno sollevato preoccupazioni per la sicurezza della BBC Shanghai, sottolineando che era stata inserita nella lista nera dagli Stati Uniti.

“Il combustibile nucleare esaurito è stato inviato in Francia per il ritrattamento in quattro spedizioni nel 1990 e durante i anni 2000, e i rifiuti derivanti da tale operazione di ritrattamento secondo la legge francese devono lasciare il paese entro la fine del 2015spiega l'Antso.

Più precisamente, tra il 1996 e il 2009, Antos ha inviato otto spedizioni di combustibile nucleare esaurito all'estero per il ritrattamento, di cui quattro in Francia, tre negli Stati Uniti e uno in Gran Bretagna.

La rigenerazione del combustibile nucleare comporta la rimozione di materiali come l'uranio e il plutonio, la stabilizzazione del materiale residuo e la conservazione del materiale in un contenitore per il trasporto.

Secondo le autorità australiane la nave è stata selezionata dopo un controllo completo effettuato sia dalle autorità di sicurezza marittima francese che da quella di sicurezza nucleare mercoledì 14 ottobre:

“La navigabilità della nave è stata confermata e certificata. In linea con i requisiti e le prassi consolidata per nove operazioni precedenti di esportazione di sicurezza, ANSTO non confermerà il porto di destinazione, il tragitto via terra e i tempi”.

Tutto in gran segreto. Ciò che è certo è che il materiale sarà tenuto presso lo stabilimento di Lucas Heights di ANSTO fino a quando non sarà realizzato il deposito nazionale per i rifiuti radioattivi.

Immediata la reazione delle associazioni. In prima linea Greenpeace Australia Pacific, che sta seguendo da vicino l'evolversi della vicenda.

Condanniamo la decisione delle autorità francesi di consentire alla BBC Shanghai di lasciare Cherbourg, quando questa nave risulta nella lista nera degli Stati Uniti”, ha detto Emma Gibson, Responsabile di Greenpeace Australia Pacific. “È scandaloso che la BBC Shanghai si stia dirigendo verso l'Australia e non sia attrezzata per trasportare in modo sicuro le scorie nucleari. Quello che abbiamo è un vascello che verrà mal equipaggiato per affrontare qualsiasi tipo di incidente che coinvolge le scorie nucleari. È un disastro ambientale in attesa di accadere”.

Secondo Gibsong, infatti, l'ultima ispezione ufficiale nel mese di agosto aveva mostrato problemi con alcune delle operazioni di bordo e altri riguardanti la risposta alle emergenze.

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

AUSTRALIA: LA TERRA DEGLI ABORIGENI SARÀ LA PATTUMIERA DEL NUCLEARE?

I SENZATETTO RECLUTATI PER PULIRE I RIFIUTI RADIOATTIVI DI FUKUSHIMA (VIDEO)

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

banner orto native

La guida utile

La guida per fare un orto in piccoli spazi. Chiara, veloce e gratuita!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram