#Terremoto nell'appennino tosco-emiliano: sciame sismico tra Bologna e Prato

terremotobologna2015

Terremoto sull'appenino tosco-emiliano: un sisma di magnitudo 4.1 si è avvertito attorno alle 7.51 di questa mattina tra il comune di Castiglione dei Pepoli e il comune di Camugnano. Ed è dalle primissime ore di oggi che è in corso uno sciame sismico nell'aria che va da Bologna a Prato. Scuole chiuse in otto comuni limitrofi.

Finora, infatti, sono state registrati circa 50 eventi sisimici (di magnitudo uguale o superiore a 2) dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la prima delle quali alle 3.22. Due scosse di magnitudo 3.2 si sono susseguite poco prima delle 5.30, con epicentro vicino ai comuni bolognesi di Camugnano e Castiglione dei Pepoli e di quello pratese di Vernio. Un'altra di magnitudo 3 è stata registrata alle 6.12.

Non ci sarebbero danni a persone, ma intanto alcuni edifici hanno perso dei calcinacci e subito delle crepe, per cui molti sindaci (Castiglione e Camugnano, ma anche Vernio, Sambuca Pistoiese e Barberino del Mugello), hanno per oggi deciso la chiusura delle scuole in via precauzionale.

Insomma, per ora solo tanta paura. Dalle 8 è attivata in Prefettura a Bologna la sala di protezione civile.

Germana Carillo

mediterranea crema

Mediterranea

Inquinamento atmosferico, conseguenze e rimedi per la pelle del viso

trocathlon320

Trocathlon

Come vendere e acquistare attrezzatura sportiva usata per aiutare l'ambiente

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
oli essenziali
ricette
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
corsi pagamento
whatsapp gratis
seguici su instagram