capre erbacce

Come evitare di utilizzare diserbanti per liberarsi dalle erbe infestanti? La città di Boston ha scelto dei giardinieri ecologici davvero speciali. Si tratta delle capre, che vengono lasciate libere di brucare allegramente ad Hyde Park.

È l'idea nata per liberarsi in maniera del tutto naturale di una vera e propria infestazione di edera del Canada o edera velenosa, nota anche come poison ivy e con il nome scientifico di Toxicodendron radicans. La squadra speciale di giardinieri ecologici, composta da quattro capre, vivrà nel parco per otto settimane, protetta da un recinto. L'edera del Canada non provoca invece danni al sistema digestivo delle capre che ne vanno ghiotte.

L'edera del Canada non ha nulla a che vedere con l'edera comune e non è presente in Italia. Nell'uomo il contatto con questa pianta determina dermatite allergica da contatto, con effetti che possono risultare anche gravi. L'omeopatia la utilizza per i disturbi che riguardano articolazioni, legamenti, pelle, reumatismi e dolori artritici.

I giovani volontari dell'Hyde Park Green Team porteranno ogni giorno acqua e cibo alle capre. Poi, una volta che la pianta infestante sarà eliminata, inizieranno ad occuparsi della potatura dei rami degli alberi e della manutenzione dei sentieri.

Secondo il sindaco di Boston, Martin J. Walsh, le capre rappresentano un'alternativa sostenibile per regolare la crescita eccessiva delle erbacce, inoltre la loro presenza aiuta a fertilizzare il terreno. Grazie a questo speciale intervento, l'area del parco, soprattutto verso le rive del fiume, diventerà molto più accogliente per i visitatori. Con la realizzazione di nuovi sentieri ci si potrà dedicare alle camminate e alla corsa.

Toxicodendron radicans

I costi economici per la speciale manutenzione hanno ricevuto il supporto della Southwest Boston Community Development Corporation. Non è la prima volta che le capre vengono chiamate come aiutanti per la manutenzione del verde. A Milwaukee un gregge di capre era stato prescelto per contrastare le erbe infestanti e tenere in ordine le aiuole, mentre Google ne aveva "assunte" ben 200 nel 2009 come giardinieri ecologici per la manutenzione del proprio quartier generale.

Marta Albè

Fonte foto: bostonglobe.com

Leggi anche:

Capre alla riscossa per contrastare le erbe infestanti e tenere in ordine le aiuole
Google assume 200 capre come giardinieri ecologici

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
festival scirarindi
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram