alluivione sardegna

Repentino l’intervento del Governo dopo la tragedia che ha colpito nelle scorse ore la Sardegna dove un potente alluvione ha seminato morte e danni soprattutto ad Olbia e in tutta la regione Gallura.

Il bilancio è ancora da definire ma un primo passo per aiutare le popolazioni colpite è già stato fatto. Il Consiglio dei Ministri ha infatti dichiarato lo Stato d’Emergenza per la regione e ha stanziato 20 milioni di euro per poter far fronte alle problematiche di questa prima fase.

Il presidente del Consiglio, Enrico Letta, ci ha tenuto a sottolineare che si tratta di “una cifra per l'immediato e non riguarda tutto il lavoro di ricostruzione per cui ci vorranno le stime”.

Dichiarare lo Stato di Emergenza è una procedura che viene attivata ogni volta avvengano fatti così gravi e ha un'importanza specifica dato che permette di accelerare tutte le possibili procedure di aiuto alla popolazione.

Ora la priorità, ha sottolineato Letta, è “il salvataggio di vite e l'assistenza alle popolazioni sfollate, purtroppo si tratta di tante persone ed anche i morti sono saliti ad un numero drammatico. […] Alla gente voglio assicurare che tutta la macchina dello Stato si sta attivando; sta partendo la catena di solidarietà, attraverso assistenza alle famiglie bisognose, come abitazioni per chi non l'ha più, e la protezione civile si attiverà con le cucine da campo e le idrovore”.

Anche il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha espresso la propria solidarietà alle persone colpite dall’alluvione e ha dichiarato che seguirà costantemente l'evolversi della situazione attraverso il Dipartimento della Protezione Civile e le Prefetture interessate.

Francesca Biagioli

Leggi anche:

- Alluvione Sardegna: una bomba d'acqua si abbatte su #Olbia e Gallura. Almeno 17 vittime

I CORSI CHE TI FANNO STARE BENE!

Più di 100 video-corsi su Alimentazione sana, Salute e Benessere naturale, Psicologia, Rimedi naturali e Animali a partire da 5€. Test, attestati e podcast inclusi

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su instagram
seguici su facebook
fai la cosa giusta

Dai blog