haiyan 2

Il super tifone Haiyan fa paura nelle Filippine. Sarebbero quasi 700 mila le persone evacuate e almeno 4 le vittime. Il tifone si è abbattuto sulle Filippine con una tempesta violentissima e con venti che viaggiano alla velocità di almeno 250 chilometri all'ora. La tempesta che ha colpito l'arcipelago sarebbe la più potente del 2013.

In alcuni casi i venti avrebbero superato i 300 chilometri orari, con particolare riferimento alla provincia di Cebu, nelle Filippine settentrionali, e alle isole centrali di Leyte e Samar. Centinaia di migliaia di persone hanno dovuto lasciare le loro abitazione, soprattutto sulle coste, per via del rischio di inondazioni e frane.

Le riprese video effettuate direttamente da coloro che erano presenti al momento della tempesta mostrano la forza del tifone e la velocità dei venti, che si sarebbe ridotta a circa 235 chilometri orari una volta raggiunta la parte centrale delle Filippine. Secondo fonti governative, gli abitanti di 22 province del Paese hanno dovuto lasciare all'improvviso le loro abitazioni.

A subire le conseguenze più gravi sono gli abitanti dell'isola di Bohol, che si trovavano a vivere in tende e in costruzioni di fortuna a seguito del forte terremoto che aveva colpito le Filippine nel mese di ottobre. Dove le abitazioni vere e proprie erano ancora presenti, il tifone Haiyan ha scoperchiato i tetti e provocato crolli. Le piogge torrenziali sono responsabili di allagamenti e forti inondazioni. I timori più grandi riguardano morti, feriti e perdita di beni da parte della popolazione.

haiyan 3

fonte foto: nationalgeographic.com

haiyan

fonte foto: accuweather.com

I danni provocati dal tifone Haiyan lungo il suo percorso sono stati definiti catastrofici. Numerose barche sono state distrutte. I servizi di trasporto risultano annullati e la corrente elettrica è spesso assente. Il tifone è di categoria 5 e il suo fronte si estende su 600 chilometri. Cancellati voli passeggeri, servizi traghetto e spostamenti interni con i mezzi di trasporto. Haiyan ha sconvolto la vita di almeno 12 milioni di residenti nelle Filippine, una regione che ogni anno viene colpita da numerosi tifoni e tempeste. L'ultimo tifone catastrofico risale al 2011: aveva provocato oltre 1000 morti.

Marta Albè

Fonte foto: ibtimes.com

Leggi anche:

- Il tifone Washi si abbatte sulle Filippine: quasi mille i morti
- Filippine, terremoto di magnitudo 7.2: violento quanto 32 bombe atomiche
- 1 Liter of light: lampadari solari dalle bottiglie di plastica fanno luce nelle Filippine

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

banner orto native

La guida utile

La guida per fare un orto in piccoli spazi. Chiara, veloce e gratuita!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram