terremoto iran

Un terremoto di magnitudo 6,3 ha colpito il sud-ovest dell'Iran, non lontano dalla centrale nucleare di Bushehr. Il sisma ha già provocato delle vittime, finora si parla di tre persone ma il bilancio dei morti purtroppo è destinato ad aumentare. E si teme che le scosse possano aver danneggiato l'omonino impianto.

Secondo quanto riportato dall'Iranian Seismological Center, le scosse che hanno investito Bushehr solo oggi sono oltre dieci. La più violenta, di magnitudo 6,3 è stata registrata alle 16.22 ora locale (in Italia le 13.52), seguita da altre scosse di forte intensità, da 3.4 a 5.3 di magnitudo.

Sui social network, numerose le testimonianze. Il terremoto si sarebbe avvertito in tutto il Golfo di Persico, fino a Dubai, Abu Dhabi e nel Bahrain.

Doha News, su Twitter spiega che i residenti hanno sentito chiaramente il sisma.

L'epicentro del sisma si trova 89 km a sud est di Bandar Bushehr, abitata da 165 mila abitanti dove si trova la centrale nucleare. Secondo quanto mostra l'Usgs americano, nell'area occupata dalla centrale le scosse dovrebbero essere state più lievi vista la distanza dall'epicentro. La zona infatti è altamente sismica, punto di incontro tra quattro placche tettoniche (Arabia, Eurasia, India e Africa) e un blocco più piccolo (Anatolia) responsabili della sismicità e della tettonica del Medio Oriente.

Ma a preoccupare è anche il rischio nucleare. Da tempo il mondo guarda con preoccupazione all'aggressivo programma nucleare iranian - in questi giorni l'inaugurazione di una nuova centrale - nel timore che il paese stia cercando di costruire armi basate sull'atomo. Finora, secondo la BBC, pare che Teheran si sia sempre difesa, spiegando che i lavori presso la centrale di Bushehr abbiano scopi civili.

Secondo un funzionario di Atomstroyexport, la società russa che ha costruito la stazione, l'impianto nucleare non ha subito problemi: “Il terremoto non ha in alcun modo influito sulla situazione normale del reattore, il personale continua a lavorare normalmente e i livelli di radiazione sono pienamente nella norma”, ha detto.

Francesca Mancuso

Leggi anche:

- I 10 terremoti più violenti del mondo (sisma in Giappone incluso)

- Energia Nucleare: attivata la prima centrale atomica dell'Iran

Per vedere gli aggiornamenti:

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

banner orto native

La guida utile

La guida per fare un orto in piccoli spazi. Chiara, veloce e gratuita!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram