QuantoMais: un campo di mais nel cuore di Milano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Dopo l’orto in piazza Duomo, a Milano arriva un campo di mais al Castello Sforzesco. È stato inaugurato ieri sera, 31 luglio. Lo potremo ammirare dal 1° al 31 agosto. Si tratta di una vera e propria installazione artistica che rientra nelle attività proposte per Expo 2015.

L’installazione è stata chiamata QuantoMais. È pensata per disegnare una nuova geometria urbana in un luogo radicato e definito dell’immaginario collettivo. Un paesaggio agricolo trasforma all’improvviso luoghi e abitudini, modificando l’abituale panorama urbano. Per tutto il mese di agosto il campo di mais sarà un luogo di ritrovo per appuntamenti e piccoli rituali dedicati ai visitatori del capoluogo lombardo.

La sede di QuantoMais è in via Luca Beltrami, presso Expo Gate Milano, dove potrete visitarlo per i prossimi trenta giorni. L’installazione si ispira al tema di Expo “Nutrire il Pianeta”. ed è anche uno spazio da vivere in cui si alternano incontri e momenti artistici. Il progetto è stato ideato e realizzato dallo studio A4A Rivolta Savioni Architetti su invito di Expo Gate.

Dietro la nascita di QuantoMais c’è una bella storia da raccontare. Il mais è stato seminato nella prima decade di giugno e coltivato nela cascina Gambarina di Abbiategrasso. Poi è stato trasportato in città nella notte del 30 luglio e l’iindomani il campo era già maturo. Successivamente al 31 agosto il campo sarà smontato e redistribuito in città tramite un bando di adozione dei singoli bancali che potete consultare qui.

Il bando scade il 29 agosto 2014 e permette di adottare una delle 231 sezioni che compongono il campo di mais. Si tratta di bancali che misurano 80 x 120 x 50 cm di altezza e che potranno trovare una nuova dimora in piccoli appezzamenti di città, come aree verdi di quartiere, scuole, unoversità e spazi pubblici.

quantomais 2

quantomais 5

quantomais 4

quantomais 1

In calendario per il mese di agosto sono stati fissati appuntamenti di vario genere, come letture, momenti musicali, performance artistiche, laboratori per bambini su temi legati alla natura, incontri e dibattiti in materia di agricoltura, nutrizione e natura. Qui troverete la descrizione dei vari eventi e qui il calendario degli incontri speciali.

quanromais 3

quantomais 6

QuantoMais è un lavoro collettivo multidisciplinare che vede la partecipazione di istituzioni, architetti, coltivatori, imprese. tecnici, artisti, poeti, educatori, tutti insieme in un’intesa comune con l’obiettivo di creare uno spazio verde e ospitale per la città, un luogo dove coltivare la terra, ma anche la socialità e la cultura.

Marta Albè

Fonte foto: a4a.it – quantomais.org

Leggi anche: Milano: inaugurato l’orto urbano in piazza Duomo con cereali, lavanda ed erbe aromatiche

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Terranova integratori

Come rafforzare il sistema immunitario prima dell’inverno

Mediterranea

Olio di oliva e materie prime a km0: come nasce una crema Mediterranea

Schär

Schär Bio, il gluten free biologico che ha contribuito a far nascere una foresta

Misura

“A Misura di verde”: al via il progetto che pianterà oltre 13mila alberi in Italia per combattere i cambiamenti climatici

Famas

Arriva la fibra di basalto per un isolamento performante

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook