©Shutterstock/nelic

Vittoria! L’EPA vieta finalmente l’uso del pericoloso pesticida chlorpyrifos

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’EPA, l’Agenzia per la protezione dell’ambiente degli Stati Uniti, ha deciso di vietare l’uso del chlorpyrifos sulle colture alimentari.

Il chlorpyrifos è un pesticida molto controverso, più volte collegato a problemi di salute per adulti e soprattutto bambini. Nei più piccoli, infatti, l’esposizione a chlorphrifos provocherebbe ritardi nello sviluppo motorio e cognitivo e a quozienti intellettivi minori. Chiaramente il chlorpyrios provoca problemi anche per gli adulti e soprattutto ai lavoratori agricoli.

Per questi motivi già nel 2015, l’amministrazione Obama voleva vietare l’utilizzo di questo pesticida, ma nel 2017 si è deciso di proseguire con ulteriori studi prima di procedere con un divieto.

Dopo oltre un decennio di studi e di prove relative agli effetti negativi del chlorpyrifos, oggi finalmente l’EPA è intervenuta a tutela della salute della popolazione e ieri ha comunicato la decisione di vietare l’uso di questo insetticida

“Oggi l’EPA compie un passo in avanti per proteggere la salute pubblica. Porre fine all’uso del chlorpyrifos negli alimenti contribuirà a garantire che i bambini, i lavoratori agricoli e tutte le persone siano protetti dalle conseguenze potenzialmente pericolose di questo pesticida. Dopo i ritardi e le smentite della precedente amministrazione, l’EPA seguirà la scienza e metterà al primo posto la salute e la sicurezza”, ha dichiarato in un comunicato Michael Regan, amministratore dell’EPA .

Le organizzazioni e le associazioni che negli anni si erano battute per bandire il pesticida nelle coltivazioni hanno espresso soddisfazione alla notizia del divieto.

“Oggi celebriamo questa grande vittoria insieme agli uomini e alle donne che raccolgono il nostro cibo, che hanno aspettato troppo a lungo per il divieto di questo pesticida. Siamo sollevati dal fatto che i lavoratori agricoli e le loro famiglie non dovranno più preoccuparsi della miriade di modi in cui questo pesticida potrebbe avere un impatto sulle loro vite”, il commento di Teresa Romero, presidente di United Farm Workers.

Per il momento, il chlorpyrifos sarà vietato solo nelle colture alimentari, mentre l’utilizzo su coltivazioni non alimentari sarà ancora consentito e monitorato nel tempo.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte di riferimento: EPA

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".
Ènostra

“Libertà è autoproduzione”: con ènostra l’energia è rinnovabile, etica e sostenibile

Schär

Pasta madre senza glutine: tutto quello che devi sapere

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook