Barbabietola da zucchero: sequenziato il genoma

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La barbabietola da zucchero non ha più segreti. Dopo il frumento, il pesco e la patata, gli scienziati del Centro di regolazione Genomica di Barcellona (CRG), in collaborazione con l’Istituto Max Planck per la genetica molecolare e l’Università di Bielefeld, hanno sequenziato e analizzato per la prima volta il genoma di tale vegetale.

Cos’hanno in comune pane e salsa di pomodoro? Tutti contengono diverse quantità di zucchero bianco raffinato. Ma ciò che forse può risultare sorprendente è che proviene da una pianta simile agli spinaci e alle bietole, ma molto più “dolce”. È la barbabietola da zucchero.

Gli scienziati hanno scoperto 27.421 geni che codificano le proteine, “la maggior parte dei quali codifica proteine anche nel genoma umanospiegano i ricercatori.

Perché è importante conoscerne a fondo il DNA? Secondo i ricercatori, tali conoscenze potrebbero incrementare la produttività e la qualità della pianta. Ottenendo una migliore caratterizzazione dei geni coinvolti nella produzione di zucchero, si potrebbe dare vita ad una coltura energetica sostenibile destinata alla produzione di bioetanolo.

La barbabietola rappresenta quasi il 30 % della produzione di zucchero annuale del mondo secondo la FAO ed è la principale fonte di bioetanolo e mangimi. Non a caso, negli ultimi 200 anni, si è diffusa sempre di più in tutto il mondo.

“La barbabietola da zucchero ha un numero inferiore di geni che codificano i fattori di trascrizione di qualsiasi pianta con genoma già conosciuto”, ha spiegato Bernd Weisshaar della Bielefeld University.

La barbabietola da zucchero diventa così la prima pianta del gruppo delle cariofilales – 11.500 specie in totale – con il genoma sequenziato, gruppo che comprende anche spinaci, quinoa e piante carnivore .

Francesca Mancuso

LEGGI anche:

Sequenziato il genoma del frumento

DNA: sequenziato il genoma completo del pesco

La patata non ha più segreti: l’Enea mappa tutti i geni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.
Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Gas Green: quando il tuo gas compensa la C02 piantando alberi in Italia e nel mondo

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

ABenergie

Quando la tua tariffa di luce e gas ti fa risparmiare e pianta gli alberi

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook