Salviamo le api: in UK nuovi habitat naturali e corridoi ecologici lungo le ferrovie

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La Gran Bretagna ha affrontato una grave moria delle api negli ultimi anni e il Governo ha addirittura tentato di ostacolare la messa al bando dei neonicotinoidi in Europa. Ma ora il Regno Unito ha deciso di adottare una nuova strategia per proteggere gli insetti impollinatori e per salvare le api.

Alcune delle più estese compagnia di trasporti, come Network Rail e Highways Agency, si sono messe a disposizione per migliorare o creare degli habitat naturali adatti alle api lungo le banchine ferroviarie e le strade più adatte. L’idea è di dare vita a dei veri e propri corridoi ecologici per le api e gli insetti impollinatori in modo che possano muoversi senza problemi da una parte all’altra del Paese.

Il Governo si è anche assicurato l’impegno di alcune organizzazioni che lavoreranno insieme per migliorare il tasso di sopravvivenza delle api. Tra le società che hanno promesso di mettersi a disposizione per migliorare le condizioni di vita delle api troviamo la Royal Horticulture Society, The Soil Association e la National Farmers’ Union.

Gli agricoltori si impegneranno come volontari per fornire cibo, riparo e luoghi di nidificazione agli insetti utili. Dovranno minimizzare l’impiego di pesticidi e il rischio di esposizione ad essi da parte delle api. Le realtà coinvolte contribuiranno a promuovere un’agricoltura rispettosa dell’ambiente e amica delle api.

La strategia per salvare le api comprenderà anche un approfondimento delle ricerche per rispondere in modo innocuo per gli impollinatori ai parassiti e alle nuove malattie che possono minacciare le piante e le coltivazioni. Nel complesso si tratta di un buon passo avanti, anche se non mancano critiche e preoccupazioni.

Il timore è che si pensi troppo a creare nuovi habitat per le api senza agire davvero per ridurre l’uso di pesticidi nocivi per la loro sopravvivenza. La speranza è che il Regno Unito prenda una posizione più incisiva contro i neonicotinoidi e per promuovere almeno la lotta integrata per la riduzione dell’impiego di pesticidi.

Marta Albè

Leggi anche:

Flight Path: all’aeroporto di Seattle un progetto per salvare le api
Vedovina maggiore: un fiore per salvare le api
Beehive Hotrel: un alveare di cartone per salvare le api

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Life Coach, insegnante di Yoga e meditazione. Autrice del libro “La mia casa ecopulita” edito da Gribaudo - Feltrinelli editore.
Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Schär

Celiachia o sensibilità al glutine? Come ottenere una corretta diagnosi

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook