pecoreNo, le pecore non leggono giornali femminili o i consigli della nostra

Verdiana Amorosi

per mangiare sano e naturale. Vegetariane lo sono sempre state. Quindi, cos'altro avrà provocato il restringimento di quelle selvatiche di Soay che vivono a Hirta, isola dell'arcipelago scozzese di St. Kilda, e oggetto di studio di ricercatori dell'Imperial College of London ?
Purtroppo, la nostra indole scherzosa deve farsi da parte e lasciare il passo a cause che fanno preoccupare. La rivista Science riporta che i ricercatori inglesi hanno registrato il peso delle pecore in questione negli ultimi 24 anni, durante i quali si è verificato un calo del 5%. La diminuzione sembra dovuta ai cambiamenti climatici imposti dal riscaldamento globale. A condizioni climatiche più miti infatti, in Scozia, aumentano le possibilità che si trovino pascoli per quasi tutto l'anno; le pecore fanno meno scorte per l'inverno con la consapevolezza di trovare più cibo, sempre e facilmente.
Assumendo quindi che la taglia di un animale diminuisce quando deve fronteggiare temperature meno rigide, lo studio inglese riscontra come il riscaldamento globale stia modificando anche le regole dell'evoluzione biologica, in base alle quali, in regioni dal clima difficile, essere di taglia grossa è un vantaggio evolutivo.
E forse, ci chiediamo, sarà mica che tra qualche anno, per assaporare il clima Mediterraneo, dovremo affacciarci sul Mare del Nord ?

monge

Monge

10 cose da sapere prima di accogliere un cucciolo in casa

plt energy

PLT puregreen

I vantaggi di scegliere un operatore di energia da fonti rinnovabili

sai cosa compri
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
seguici su facebook
manifesto
banner calendario
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram