pesca_mar_adriatico

Da oggi, lunedì 3 ottobre, il pesce azzurro tornerà sulle nostre tavole. La pesca nel Mare Adriatico potrà infatti riprendere dopo il periodo di sospensione, fissato per alcuni mesi per consentire il ripopolamento del mare, richiesto espressamente dalle stesse categorie di pescatori (tra cui Impresapesca) e ufficializzata al Ministero delle Politiche Agricole.

La sospensione per alcuni mesi dell’attività ittica nell’Adriatico è stata decisa sostanzialmente per due motivi: da un lato permettere al mare di ripopolarsi, dall’altro di preservare le forme giovanili di pesci in accrescimento; specie dopo la situazione registrata nei primi mesi di quest’anno in cui la quantità di pesce pescato era praticamente dimezzata rispetto alla media.

Come ha evidenziato la Coldiretti, “la sospensione della pesca nell’Adriatico determinerà sicuramente una maggiore disponibilità di gran parte dei pesci, come triglie, alici e sogliole, einoltre il rapporto qualità-prezzo sarà migliore”.

Considerata quindi la ripresa della pesca, già in questi giorni, si dovrebbe registrare un abbassamento dei prezzi al consumo. Salvo speculazioni naturalmente.

Ricordiamo infatti che – in condizioni normali di mercato – il pesce azzurro, oltre ad essere buono, sano e ideale per qualsiasi tipo di dieta, è anche economico: ideale in tempo di crisi.

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

banner orto native

La guida utile

La guida per fare un orto in piccoli spazi. Chiara, veloce e gratuita!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram