trattore__ibrido

Dopo i trattori a biodisesel adoperati dall'azienda di Monte Vibiano nel suo progetto di azzerare le emissioni un'altra interessante novità per l'agricoltura sostenibile arriva dalla Toscana: si tratta del trattore "ibrido" messo a punto dalla azienda Edi Progetti di Pontedera, in Provincia di Pisa.


Il trattore, potente, silenzioso e compatto, monta come i veicoli ibridi utilizzati per la mobilità sostenibile due motori, uno tradizionale diesel ed uno elettrico, in grado di funzionare anche in sinergia per il massimo delle prestazioni. Frutto di una ricerca, che ha potuto usufruire anche di fondi pubblici destinati all'innovazione tecnologica, questo nuovo trattore è frutto della collaborazione tra Edi Progetti, Same Deuthz Fahr, uno dei principali produttori mondiali di trattori e macchine agricole, e il Ministero della  Università e della Ricerca.
Il trattore - afferma Marco Doveri, titolare di Edi Progetti - è stato pensato per lavorare sia all'interno delle serre che all'esterno, in particolare nei frutteti. Si tratta di un mezzo altamente innovativo, frutto di un brevetto internazionale, capace di far funzionare i due motori in modo combinato ed in grado di ottenere, quindi, prestazioni assai elevate, soprattutto in termini di velocità. Il tutto nel massimo comfort di chi è alla guida del trattore e, soprattutto, nel rispetto dell'ambiente con un contributo importante alla riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera.

Inoltre, aggiungiamo noi, un mezzo del genere, se commercializzato per tempo, potrebbe essere anche in grado di accedere agli incentivi per il 2010 recentemente varati dal Governo che, ricordiamo ha destinato una parte dei finanziamenti proprio all'acquisto di trattori ad alta efficienza energetica.



Il trattore ibrido non è il solo progetto sviluppato presso Edi Progetti. L'azienda, infatti, è attiva fin dal 1985 e per anni ha collaborato con Piaggio, la celebre azienda della Vespa che ha sede proprio a Pontedera: Edi Progetti sta portando avanti numerose iniziative proprio nel campo della mobilità sostenibile sviluppando progetti in proprio e per conto di altri soggetti nel settore dei motori elettrici ma anche in quelli alimentati ad idrogeno. L' azienda di Pontedera, infatti, progetta, sviluppa, costruisce e collauda motori, macchinari, veicoli ed accessori meccanici costruendo anche numerosi prototipi grazie all'impiego di personale altamente specializzato e qualificato.
Tra poco tempo, inoltre, una volta terminate le opere di sistemazione del tetto, saranno installati anche pannelli fotovoltaici sulla copertura della sede di Edi Progetti. l'impianto fotovoltaico sarà destinato ad alimentare il fabbisogno energetico dell'azienda e, quindi, la produzione dei veicoli ibridi in un  circolo estremamente virtuso: una azienda innovativa che produce veicoli adatti ad una mobilità sostenibile che, perdipiù,  sopperisce al proprio fabbisogno energetico mediante l'utilizzo di una fonte rinnovabile di energia, il fotovoltaico.

Andrea Marchetti



casa verde

Reale Mutua

La casa verde: pannelli solari e pozzi geotermici

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram