agricoltura italiana

L'agricoltura italiana è la più green d'Europa e supera al crisi con agridetersivi e ecofunghi. L'Italia per quanto riguarda l'agricoltura ha il maggior numero di certificazioni alimentari a livello comunitario, all'insegna della salvaguardia della biodiversità.

Sono sempre più le imprese che coltivano biologico e che danno vita a mercati a chilometri zero dove i cittadini possono acquistare i prodotti locali. Inoltre nell'agricoltura italiana troviamo la minor incidenza di prodotti agroalimentari con residui chimici fuori norma. La quota italiana da questo punto di vista è dieci volte inferiore a quella europea.

Si tratta degli ultimi dati comunicati dalla Coldiretti sulla situazione dell'agricoltura italiana. L'Italia è l'unico Paese che può vantare ben 271 prodotti a denominazione Dop o Igp. L'agricoltura italiana negli ultimi dieci anni si è rinnovata. È sempre più attiva nel rispetto dell'ambiente, soprattutto quando si tratta di agricoltura biologica, e non è attiva soltanto nel lavoro dei campi.

Infatti le nostre aziende agricole propongono anche fattorie didattiche, agriasilo, attività ricreative, corsi per imparare a prendersi cura dell'orto, corsi di cucina in campagna e agricoltura sociale per l'inserimento di disabili, detenuti e tossicodipendenti.

L'agricoltura italiana si distingue soprattutto per la tutela ambientale, per il risparmio energetico, nel recupero degli scarti e nelle attività sociali. Si tratta di una molla positiva che consente all'agricoltura di andare oltre la crisi economica.

Ecco che allora dalle nostre aziende agricole nascono nuove iniziative, che portano alla produzione di agridetersivi e alla coltivazione di ecofunghi. Troviamo così prodotti come gli agridetersivi, realizzati interamente con prodotti dell'orto per non inquinare, e gli agrivestiti, cuciti su misura partendo esclusivamente da tessuti e colori naturali.

Per quanto riguarda gli agridetersivi, la gamma è ampissima: si va dal detersivo per lavastoviglie a base di alloro, ortica, limone e rosmarino, con potente forza sgrassante, al sapone da bucato a base di sambuco e carota, che donano vitalità e morbidezza a tutte le fibre.

Senza dimenticare gli ecofunghi prodotti sui fondi di caffè. L'agricoltura Made in Italy si arricchisce così di innovazioni, come ha sottolineato la Coldiretti ad Expo 2015:

Si tratta di esperienze che evidenziano la grande creatività che offre il settore agricolo all'innovazione Made in Italy per battere la crisi ma anche per vincere le grandi sfide ambientali che sono al centro delle riflessioni di Expo" - ha affermato il Presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo.

ecofunghi

ecofunghi

Tra gli innovativi agricoltori c'è anche chi mostra una spiccata sensibilità per le sempre più diffuse allergie creando in Puglia una vera e propria linea di agrivestiti ecologici interamente realizzati con tessuti e colori, biologici, ecologici e naturali. Per la loro realizzazione infatti vengono utilizzate solo tinture naturali, derivate da estratti di piante e fiori, tinte a mano, che danno all'abito un aspetto talvolta non completamente uniforme, ma ancora più naturale. Fondamentali, nella collezione degli agrivestiti sono anche gli aromi associati alle stoffe, tenui profumi di rosa, lavanda, vaniglia, sandalo, mirra e gelsomino, per coccolare i sensi e dare un ulteriore valore alla "terapia del vestire".

colori naturali coldiretti

Sempre con un occhio particolare al benessere dei consumatori nasce anche un'intera linea di accessori naturali che utilizza esclusivamente colori agricoli per tingere scarpe e borse. Partendo da documenti storici un abile imprenditore marchigiano ha recuperato la coltivazione di antiche piante tintorie (guado, reseda, robbia, scotano e mallo di noce).

Senza dimenticare, infine, gli agricosmetici, che ultimamente hanno registrato un vero e proprio boom, con prodotti a base di amido di riso, di linfa di vite e di olio d'oliva, e l'agri-wedding planner, una nuova attività basata sull'organizzazione di matrimoni in splendide location di campagna.

Marta Albè

Leggi anche:

Dalla patata blu al marcetto teramano: gli alimenti più colorati e puzzolenti di Expo 2015

Funghi dai fondi di caffe': ottimi risultati per la prima sperimentazione italiana nelle scuole

Mollo tutto, nuova vita in campagna: 5 storie di successo

maschera lavera 320

Lavera

Come preparare la pelle del viso all’estate in 5 mosse

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram