Omicron, Pfizer: la terza dose protegge 25 volte di più

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Sabine Bruckner, country manager di Pfizer Svizzera, fa chiarezza su variante Omicron, nuovi vaccini e dosi booster

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

Durante un’intervista rilasciata al media svizzero Blich.ch, Sabine Bruckner country manager di Pfizer Svizzera dal 2020, ha affermato che il booster (o terza dose) di vaccino protegge da Omicron 25 volte di più rispetto alle prime due dosi dello stesso vaccino.

In effetti dalla sua risposta lascia margine al dubbio che i dati siano parziali (data anche la relativa novità di questa variante ) ma che dai dati in possesso “dopo la vaccinazione di richiamo, la protezione contro la malattia da Omicron negli adulti è 25 volte superiore. Ciò significa che il potenziamento ha sicuramente senso, soprattutto per proteggersi da una grave malattia”.

Durante la stessa intervista è stato chiesto alla Bruckner se “La rapida diffusione di Omikron è attualmente motivo di preoccupazione. Pfizer ha affermato alcune settimane fa che il vaccino potrebbe essere adattato alla nuova variante entro 100 giorni. Quindi sarà pronto in primavera?”

La stessa manager ha risposto che “Se fosse necessario, potremmo consegnare il vaccino adattato in primavera. Ovviamente previa approvazione. Ma non è ancora chiaro se ciò sia necessario. Stiamo lavorando in due direzioni: da un lato, stiamo indagando sull’efficacia del precedente vaccino contro le varianti attualmente in corso. E in parallelo, analizziamo se è necessario un adeguamento e lo prepariamo.”.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Fonte: Blich

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laurea in Economia e Commercio, dal 1998 al servizio dell'Informazione su Internet.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook