Perché non dovresti mangiare la liquirizia dopo i 40 anni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Superati i 40 anni dovresti smettereo, o perlomeno limitare molto, il consumo di liquirizia. Almeno stando a quanto ha dichiarato la Food and Drug Administration degli Stati Uniti che in prossimità di Halloween, ha messo in guardia i consumatori di alcuni possibili effetti nocivi dell’assunzione di caramelle alla liquirizia di colore nero, cioè quelle con la più alta concentrazione di liquirizia.

Il problema è causato dall’acido glicirrizico che può abbassare il livello di potassio nel corpo, soprattutto nelle persone over 40. Calo di potassio improvviso che, a sua volta, può causare battito cardiaco irregolare, sonnolenza e insufficienza cardiaca. Senza contare che l’acido glicirrizico può interagire con diversi farmaci a causa del suo ruolo antinfiammatorio.

In realtà la liquirizia si può consumare anche dopo i 40 ma limitando, appunto, le quantità. Considerate che, secondo la Food and Drug Administration degli Stati Uniti, 60 grammi di liquirizia nera al giorno per almeno due settimane possono provocare ritmo cardiaco irregolare o aritmia. In pratica corrisponderebbe a 6 rotelle di liquirizia al giorno.

FONTE: FDA

Per approfondire:

 

L'articolo riprende studi pubblicati e raccomandazioni di istituzioni internazionali e/o di esperti. Non avanziamo pretese in ambito medico-scientifico e riportiamo i fatti così come sono. Le fonti sono indicate alla fine di ogni articolo
Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze dei Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018, ha pubblicato per Giochidimagia Editore "Il sogno attraverso il tempo". Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo".
NaturaleBio

Cacao biologico naturale, in granella o in polvere: benefici e ricette per portarlo in tavola con gusto

Cristalfarma

Come gestire nel proprio piccolo disturbi d’ansia e stress di uno dei momenti storici più difficili

ABenergie

Cosa fai dentro casa per risparmiare energia?

TryThis

L’app che ti fa divertire sfidando i tuoi amici anche durante il lockdown

Schär

Sei celiaco? Da Schär un test di prima autovalutazione dei sintomi da fare in pochi click

Tua fibra energia

Luce, gas e fibra tutto incluso e a prezzo fisso ogni mese, la nuova frontiera della bolletta unica

Cristalfarma
NaturaleBio
Seguici su Instagram
seguici su Facebook