©Anadolu Agency via Reuters

Gaza, bombardato e distrutto il grattacielo sede di AP, Al Jazeera e altri media (VIDEO)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Aveva avvertito di evacuare un’ora prima, poi il raid aereo non ha avuto pietà: l’esercito israeliano ha colpito e distrutto un palazzo nella Striscia di Gaza che ospitava gli uffici di diversi media internazionali, tra cui quello dell’agenzia Usa Associated Press e di Al Jazeera.

Il video diffuso da Al Jazeera mostra come dopo l’attacco il grattacielo al-Jala sia rovinosamente crollato.

Poco dopo il portavoce delle brigate Ezzedin al-Qassam, ala militare di Hamas, ha preannunciato: “La nostra reazione scuoterà Israele. Ora state a guardare”.

Sale a 144 il numero delle vittime nella Striscia di Gaza, tra loro si contano 40 bambini e 20 donne, lo annuncia il ministero della Salute palestinese. A questi si aggiungono oltre mille persone ferite. 

Fonti: AP / Al Jazeera

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook