@RTL

Stasera greenMe ospite di RTL 102.5 News per parlare di social e sostenibilità

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il web e i social in particolare possono aiutare a diffondere pratiche sostenibili e stili di vita attenti all’ambiente? La risposta è sì e greenMe lo fa da ben 12 anni, incoraggiando ognuno di noi a cambiare il mondo a partire dai piccoli gesti quotidiani. Social e sostenibilità rappresentano un binomio potentissimo e, per certi aspetti, ancora da esplorare. Proprio su questo tema stasera Simona Falasca, Direttore responsabile di greenMe, interverrà questa sera alle 22 ai microfoni di RTL all’interno della rubrica Rtl News: Eco Social. 

Dal suo lancio in rete, avvenuto nel 2009 la rivista greenMe si è fatta testimone e portavoce di una serie di cambiamenti, apparentemente piccoli ma importanti per il Pianeta. Oggi greenMe è diventato il magazine online dedicato all’ambiente più letto in Italia e non ha mai perso l’entusiasmo e il desiderio di rendere questo mondo un posto migliore. Questa sera greenMe racconterà il suo percorso, a partire dalla sua nascita, per poi approfondire il prezioso ruolo dei social nell’ambito della sostenibilità.

Appuntamento alle ore 22.00 su RTL 102.5 News. Per seguire la diretta, potete collegarvi al canale 737 di Sky o al sito di Rtl.

A stasera. Stay tuned!

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Per la rivista Sicilia e Donna si è occupata principalmente di cultura e interviste. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe
Consorzio del Prosecco

Salvaguardia della biodiversità e superfici destinate a siepi e boschetti: il contributo del Consorzio del Prosecco

eBay

Dall’iPhone al Samsung, i migliori smartphone da acquistare ricondizionati

eBay

Come scegliere la migliore piscina fuori terra per giardino o terrazzo

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook