G20: Roma si blinda, i quartieri coinvolti dallo stop di scuole, strade e metro

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In vista del G20 a Roma scattano restrizioni alla viabilità in varie zone. Da venerdì stop alle lezioni in tutte le scuole della capitale

Mancano due giorni al G20, il vertice annuale che riunisce le principali economie del mondo, in programma nelle giornate del 30 e 31 ottobre. In vista del summit, Roma – città dove si terrà il summit internazionale – sarà praticamente blindata. L’evento principale si svolgerà alla “Nuvola” (nel quartiere EUR), mentre il Palazzo dei Congressi ospiterà il centro stampa per i mezzi di informazione.

In questi giorni sarà altissima l’attenzione per l’ordine pubblico. Le misure di sicurezza prevedono l’utilizzo di check-point, tiratori scelti sulle terrazze dei palazzi, elicotteri con visori notturni e reparti speciali anti-terrorismo.

Dalle 19 di venerdì 29 ottobre, e sino alla conclusione dell’evento, è prevista l’attivazione di un’ampia area di massima sicurezza attorno a “La Nuvola”, con divieti di sosta e fermata (che scatteranno già diverse ore prima) chiusure al traffico pubblico e privato e limitazioni anche al transito pedonale. Sempre a partire da domani scatteranno le prime restrizioni sia per la viabilità che per le scuole. 

Scuole di ogni ordine e grado chiuse da venerdì

A partire dalle 16 di venerdì resteranno chiusi i plessi scolastici di ogni ordine e grado della capitale. L’ordinanza firmata dal prefetto di Roma Matteo Piantedosi prevede la sospensione delle lezioni fino alle ore 24 di  domenica 31 ottobre.

Viabilità limitata

Per quanto riguarda la viabilità, dalle 19 di venerdì 29 ottobre fino domenica 31, è prevista la chiusura delle carreggiate centrali di via Cristoforo Colombo (in entrambe le direzioni) nel tratto tra via Laurentina e viale dell’Umanesimo. Sempre sulla Colombo, dalla stessa viene chiusa anche la corsia laterale, direzione Gra, dallo svincolo per lo Sheraton a viale America.

Sempre dal 29 ottobre sono previste chiusure in zona Eur: gli svincoli del viadotto della Magliana che portano sulla Colombo direzione Gra; viale dell’Artigianato; viale dell’Industria; viale dell’Agricoltura; viale della Civiltà del Lavoro (da viale Beethoven alla Colombo); viale Europa e viale America (entrambi da viale Beethoven alla Colombo); viale dell’Arte (da viale dell’Aeronautica a viale della Musica); viale Africa (da viale dell’Arte alla Colombo).Inoltre, da via Laurentina, non si potrà svoltare su viale della Musica (anche su viale della Musica scatteranno infatti delle chiusure). Sempre su via Laurentina, all’altezza dell’incrocio con via Luigi Perna, ci sarà l’obbligo di svolta a destra.

Inoltre, la Polizia Locale di Roma Capitale ha chiesto il temporaneo spostamento dei capolinea bus di piazzale dell’Agricoltura (da trasferire a piazzale Sturzo) e di viale America e piazza della Stazione Enrico Fermi (da portare a piazzale Nervi). Tra i divieti di sosta previsti, anche quello sulla corsia laterale della Colombo, direzione Eur, da via Alessandro Severo a via Varaldo.

La viabilità potrebbe subire modifiche anche in relazione agli eventi collaterali. Ai Parioli, dalle 10 di giovedì 28 ottobre, è prevista la chiusura della pista ciclabile di viale Rossini, tra via Bertoloni e via Ulisse Aldrovandi.

Nella zona del Vaticano da giovedì 28 ottobre a sabato 30 scatteranno numerosi divieti di sosta e fermata, e possibili chiusure, su via della Conciliazione, via della Traspontina, Borgo Sant’Angelo, piazza Pia.

Chiuse alcune stazioni metro 

A essere coinvolti dalle restrizioni anche diverse stazioni della metro della capitale. Da sabato 30 ottobre e fino alle 6 di lunedì 1 novembre sono sospesi i servizi della metro B di Eur Magliana, Eur Palasport, Eur Fermi e Laurentina. Dalle 13 del 30 ottobre, verranno chiuse anche le fermate metro di Repubblica, Colosseo e Circo Massimo e l’accesso alla fermata metro di Termini che si trova al centro di piazza dei Cinquecento (gli altri accessi restano aperti).

Sempre per le 13 di sabato 30 ottobre, la Questura ha disposto la chiusura degli accessi pedonali alla stazione ferroviaria di Roma Termini da piazza dei Cinquecento. In particolare: piazza dei Cinquecento – accesso sotterraneo collocato nel settore centrale della piazza, in prossimità del Centro Vaccinale, che conduce anche alla fermata della metropolitana; piazza dei Cinquecento – accesso sotterraneo collocato in piazza dei Cinquecento angolo via Giovanni Giolitti, che conduce anche alla fermata della metropolitana; piazza dei Cinquecento – tutti gli accessi vetrati dell’ingresso principale, sottostanti la pensilina, che conducono alla biglietteria centrale. Sarà possibile utilizzare esclusivamente gli accessi di via Marsala e di via Giovanni Giolitti.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Roma Capitale

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook