Dieta degli odori: come l’olfatto aiuta a perdere peso e i 15 aromi da preferire

Dimagrire tramite l’olfatto. Se è vero che per mantenere la linea basta mangiare sano e fare attività fisica, c’è chi giura che ci siano diversi aromi in grado di agire sul nostro senso dell’olfatto e aiutarci a perdere i chili indesiderati. Ciò non vuol dire che potrete sostituire la vostra iscrizione in palestra con un diffusore per aromaterapia, ma pare potrebbe essere utile sniffare qua e là diverse essenze per perdere peso. Ma come funziona una dieta degli odori basata sul profumo?

Considerando che gli aromi possono migliorare il nostro umore, farci rilassare o incrementare la nostra concentrazione, potrebbero anche contribuire a farci perdere peso.

L’idea di base è che la percezione del profumo provoca reazioni nei vari sistemi corporei. Ad esempio, alcuni ricercatori hanno scoperto che inalare l’odore corporeo di una donna nel periodo di ovulazione provoca l’aumento di testosterone negli uomini, mentre il profumo femminile in un periodo non fertile non suscita questa stessa risposta.

È chiaro, ad ogni modo, che gli odori hanno effetti sottili ma complessi e potenti sulla funzione del corpo umano.

Gli studi

Alcune ricerche avrebbero dimostrato che il senso dell’olfatto può contribuire all’aumento di peso, direttamente o indirettamente. Secondo uno studio del 2016, sentire un odore dolce come la vaniglia aumenterebbe la voglia di cibi spazzatura come caramelle, mentre un profumo fresco, come quello di una miscela di agrumi e menta, renderebbe meno propensi a concedersi questi alimenti.

Ora, quel che è vero è che, di contro, per migliaia di anni l’aromaterapia è stata utilizzata nel benessere e nella medicina tradizionali per creare un’atmosfera, aiutare il rilassamento e sostenere le funzioni del corpo.

Attraverso cibi integrali o estratti come oli essenziali, ecco 15 aromi che aiutano a perdere peso:

Limone

Secondo uno studio, il profumo energizzante del limone innesca la lipolisi, un vero e proprio processo brucia grassi.

Leggi anche: Dieta del limone: come funziona, schema menù settimanale, cosa mangiare e CONTROINDICAZIONI

Menta piperita

Una ricerca del 2008 è pronta a sostenere che l’inalazione di menta piperita aiuti a controllare l’appetito e i desideri più irrefrenabili a tavola, facilitando la perdita di peso.

Pompelmo

Questo agrume dal sapore decisamente amaro è un noto soppressore dell’appetito, in grado di accelerare il metabolismo e bilanciare il colesterolo.

Leggi anche: Dieta del limone e del pompelmo: come funziona, cosa mangiare e controindicazioni

Caffè

Annusare l’aroma del caffè macinato aumenta l’energia e la concentrazione e può accelerare i processi di combustione dei grassi. Scienza conferma.

Cipresso

Molti profumi legnosi come quello del cipresso, dell’abete rosso, dell’incenso, dell’eucalipto o del sandalo sono noti per essere utili per la guarigione nei metodi tradizionali come lo shinrin-yoku. Gli studi dimostrano che questa annusare dell’olio di cipresso è utile a ridurre stress e infiammazioni, ma possono anche aiutare il corpo a sciogliere il peso in eccesso.

Oli essenziali

Lavanda

Il classico profumo di lavanda, o altri fiori, come il gelsomino, favorisce il rilassamento, che interrompe la produzione dell’ormone dello stress cortisolo e quindi facilita la perdita di grasso corporeo in eccesso.

Leggi anche: Olio essenziale di lavanda: 10 fantastici usi per la salute e il benessere

Cetriolo

Il classico degli classici degli ortaggi che però aiuta a rilassare e a prevenire il consumo di troppo cibo dovuto dallo stress. L’olio essenziale da annusare fa il resto.

Leggi anche: Cetrioli: proprietà, calorie, valori nutrizionali e come utilizzarli in cucina

Mela verde

Una ricerca abbastanza datata ha mostrato i partecipanti allo studio che annusavano le mele verdi e le banane erano in grado di frenare l’aumento di peso.

Olio d’oliva

Uno studio ha scoperto che l’aroma dell’olio d’oliva può scatenare reazioni di sazietà nel cervello, quindi non solo quest’olio è salutare in sé, ma anche l’odore lo è.

Leggi anche: Olio extravergine d’oliva: calorie, proprietà e benefici per la salute

Clementine

Aromi di agrumi come la clementina, ma anche l’arancia selvatica o il bergamotto, sono potenti stimolanti dell’umore e aiuterebbero quindi a smettere di mangiare per reprimere certe emozioni. In più, sarebbero in grado anche di bilanciare i livelli di zucchero nel sangue e di colesterolo.

Rosmarino

Sentire l’odore di questa erba aromatica culinaria potrebbe sopprimere il desiderio di mangiare. Sniffare olio essenziale di rosmarino quando si sente desiderio di qualcosa che ci farebbe ingrassare sarebbe un valido aiuto.

Cannella

Questa spezia “riscaldante” è nota per bilanciare i livelli di zucchero nel sangue e prevenire la voglia di mangiare troppo, aiutando a prevenire l’aumento di peso.

Finocchio

Una ricerca ha dimostrato che l’inalazione di aroma di finocchio si traduce in una migliore digestione e in meno calorie consumate.

Leggi anche: Dieta del finocchio: cos’è e come funziona la dieta che fa sgonfiare la pancia

Bacche di ginepro

L’olio di bacche di ginepro è ricco di antiossidanti e potrebbe ottimizzare i percorsi di disintossicazione, favorendo la perdita dei chili in eccesso.

Citronella

Il profumo fresco della citronella è un valido aiuto nel combattere l’affaticamento mentale e la mancanza di energia, ed è tradizionalmente usato per la disintossicazione volta alla perdita di peso.

Ora che sapete quali profumi potrebbero aiutarvi nella perdita di peso – che, ricordiamolo, è sempre possibile solo seguendo una sana dieta bilanciata associata a una buona attività fisica – è il momento di scegliere quello che preferite da annusare ogni volta vi prenda la voglia di abbuffarvi irrimediabilmente. Oppure leggete qui tutti i trucchi per capire se si ha davvero fame e come evitare di svuotare il frigo.

Leggi anche

Germana Carillo

Giornalista pubblicista, classe 1977, laureata con lode in Scienze Politiche, Direttore di Wellme.it per tre anni, scrive per Greenme.it da dieci anni.
Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Coop

Non solo spremuta! 5 succhi ricchi di vitamine da realizzare con le arance di Sicilia

Roma Motodays
Seguici su Instagram
seguici su Facebook