dieta-antismog

Il cibo è una grande risorsa anche per proteggerci dall’inquinamento atmosferico. Potremmo seguire ad esempio una dieta anti-smog finalizzata non solo a mantenere il giusto peso corporeo o dimagrire ma anche a garantirci una salute migliore.

Purtroppo la maggior parte di noi vive in centri abitati dove i livelli di smog sono molto alti e dunque si è quotidianamente esposti a sostanze dannose per la salute.

Come possiamo proteggerci? Un aiuto in questo senso può venire dall’alimentazione, possiamo infatti mettere in tavola alcuni alimenti in grado di limitare in qualche modo i danni dell’inquinamento sostenendo l’organismo nella sua opera di disintossicazione.

Come funziona

La dieta anti-smog solitamente consiglia di inserire una serie di alimenti che possono farci da scudo nei confronti delle sostanze chimiche che si trovano nell’atmosfera o che, dato l’effetto depurativo, consentono una più facile disintossicazione tramite gli organi emuntori del nostro corpo.  

Esistono infatti diverse evidenze scientifiche che alcuni cibi, dal potere antiossidante o in grado di rafforzare le difese del nostro organismo, possano aiutare in questo senso.

La dieta anti-smog consiglia sostanzialmente di mettere in tavola ogni giorno cibi che contengono grandi quantità di:

In generale bisogna scegliere prodotti biologici per evitare di sovraccaricare ulteriormente un organismo già provato dallo smog.

Una ricerca scientifica di qualche anno fa ha evidenziato che è più in generale la dieta mediterranea ad essere in grado di contrastare i danni provocati dallo smog.

aglio cipolla 

Cosa mangiare e cibi da preferire

Per proteggerci dall’inquinamento ambientale dovremmo mangiare quindi:

Molta frutta e verdura: fresca, di stagione e biologica. Si possono scegliere le tante varianti alternando tra loro frutta e verdura di diversi colori, dato che questi forniscono differenti proprietà ai cibi. Particolarmente consigliati sono:

  • i broccoli che contengono un mix di vitamine e isocianati utili a combattere lo smog come ha provato anche una ricerca scientifica
  • arance, kiwi e mandarini che stimolano il sistema immunitario contemporaneamente fornendo molta idratazione
  • mele che contengono quercitiana e sostengono le difese del nostro organismo
  • carote che contengono betacarotene, potente antiossidante
  • finocchi: da consumare crudi e dal potere diuretico e disintossicante per il fegato

Aglio e cipolla: questi due bulbi aiutano il corpo ad eliminare le tossine accumulate. Se possibile, meglio consumarli crudi.

Olio extravergine di oliva: come condimento ancora una volta consigliato è l'olio extravergine d'oliva che aiuta a reintrodurre nel nostro organismo le vitamine perse a causa dello smog e che contribuisce a ridurre il rischio di contrarre malattie correlate all'inquinamento.

Pesce: per chi lo consuma, è consigliato prediligere pesce azzurro (sarde, alici, sgombri,ecc.) da mettere in tavola 2 o 3 volte a settimana.

Spezie: un buon consiglio rimane quello di limitare l’uso del sale a favore di spezie ed erbe aromatiche in grado comunque di insaporire al meglio il cibo.

Frutta secca: mandorle, noci, nocciole, pistacchi, ecc. sono ricchi in selenio e di vitamina E, sostanze che ci difendono dai danni dell’inquinamento.

Mais: tra i cereali bisognerebbe inserire anche il mais (attenzione però che sia biologico e non OGM) che ha effetto antinfiammatorio e aiuta a potenziare le difese immunitarie grazie alla presenza di flavonoidi.

Tè verde: tra le bevande un posto di primo piano occupa il tè verde dalle spiccate doti antiossidanti che grazie ai polifenoli e ai bioflavonoidi che contiene contrasta i radicali liberi e ci preserva da diverse malattie. Si può bere ogni mattina.

tè verde

Cibi da evitare

Si consiglia di evitare tutti quegli alimenti che alzano l’infiammazione all’interno del corpo o che non ci forniscono molti nutrienti utili come:

  • farine bianche raffinate (e tutti i prodotti con essa realizzati) e altri alimenti ad alto indice glicemico
  • latticini
  • carne rossa
  • affettati
  • oli vegetali come palma e arachidi
  • pesci affumicati

Attenzione anche alla cottura degli alimenti, da evitare il più possibile la griglia e la frittura. Meglio le varianti più leggere: bollitura, al vapore e, quando possibile, consumare cibo crudo. 

Se volete associare ai benefici di questo regime alimentare anche la perdita di peso, vi consigliamo di rivolgervi ad un nutrizionista che stilerà per voi una dieta personalizzata.

LEGGI anche:

Come proteggere i polmoni dall'inquinamento dell'aria, rimedi e consigli

Sciroppa fai-da-te per depurare i polmoni da nicotina, smog e muco

Francesca Biagioli

forest bathing sm

Trentino

Forest Bathing e non solo, per guarire con la natura

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
banner orto giardino
whatsapp
seguici su instagram