Super Green pass: ecco cosa cambia dal 6 dicembre (anche in zona bianca)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Via libera da parte del Consiglio dei ministri al Super green pass, approvato all’unanimità. Il nuovo provvedimento partirà dal 6 dicembre, anche in zona bianca, e sarà valido fino al 15 gennaio. 

A partire dal 6 dicembre e per tutto il periodo natalizio il Governo ha deciso di rafforzare le misure anti Covid per arginare i contagi che nell’ultimo periodo sono saliti. Al momento si prevede il cosiddetto Super green pass fino al 15 gennaio (in zona bianca). Nel caso invece di zone gialla o arancione, si prevede una proroga anche oltre questa data.

Durante la conferenza stampa il ministro della Salute Speranza ha parlato del nuovo decreto che si focalizza in particolare su 4 ambiti: obbligo vaccinale per alcune nuove categorie; estensione dell’utilizzo del Green pass; Green pass rafforzato o Super Green pass; rafforzamento dei controlli nei luoghi dove è richiesto il Green pass.

Le regole del Super Green Pass

Il nuovo Green pass, valido solo per chi è vaccinato o guarito dal Covid, consentirà di non chiudere nessuna attività ma limiterà gli accessi ad alcuni luoghi in cui non si potrà più accedere grazie ad un tampone.

In particolare saranno limitati gli accessi a bar, ristoranti, stadi, cinema e ad altri luoghi ricreativi in cui al momento è necessario esibire il Green pass base.

Come novità c’è poi che il Green pass (ma non il Super) verrà richiesto anche dagli alberghi ai turisti che soggiornano. Dal 6 dicembre sarà necessario essere in possesso della certificazione verde anche per accedere al trasporto ferroviario regionale, trasporto pubblico locale e agli spogliatoi di tutte le attività sportive (anche all’aperto).

Il tampone resta valido ma solo per andare al lavoro, per i servizi essenziali e per i trasporti.

Validità del Green Pass a 9 mesi

La validità del Green Pass è ufficialmente ridotta da 12 a 9 mesi.

Obbligo vaccino per insegnanti e forze dell’ordine

L’obbligo di vaccino è ora previsto anche per gli insegnanti (e tutto il personale scolastico) e le forze dell’ordine a partire dal 15 dicembre. Rimane confermato anche quello per il personale sanitario e delle Rsa, con estensione dell’obbligo alla terza dose.  In ambito sanitario è esteso anche al personale non sanitario che lavora nel comparto salute.

Qui potete vedere la conferenza stampa del Premier Draghi con i Ministri Gelmini e Speranza.

Green pass per gli under 12?

Per gli under 12 sembra non ci sarà obbligo di green pass, nemmeno quando (probabilmente a giorni) arriverà il via libera alla vaccinazione per la fascia 5-11 anni.

Leggi anche: Vaccino anti-Covid per bambini: a giorni l’approvazione Ema e Aifa ma non sarà obbligatorio 

Seguici su TelegramInstagramFacebookTikTokYoutube

Fonte: Ansa / Adnkronos

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook